Orizzontescuola.it – Gli studenti con minori assenze ottengono migliori risultati: suggerimenti su come incentivare la regolare frequenza Antonio Fundarò

La frequenza scolastica è un fattore cruciale per il successo scolastico degli studenti. Studi hanno dimostrato che una presenza costante in aula è strettamente correlata a migliori prestazioni scolastiche, maggiore partecipazione e, in ultima analisi, a tassi di successo più elevati. Tuttavia, molti studenti incontrano difficoltà a frequentare regolarmente la scuola per vari motivi, tra cui problemi familiari, mancanza di interesse, o problemi economici. Per affrontare queste sfide, le scuole possono implementare una serie di incentivi mirati a incrementare la frequenza e a motivare gli studenti.

L’articolo Gli studenti con minori assenze ottengono migliori risultati: suggerimenti su come incentivare la regolare frequenza sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Gli studenti con minori assenze ottengono migliori risultati: suggerimenti su come incentivare la regolare frequenza
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2023/03/shutterstock_96451307.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Gli studenti con minori assenze ottengono migliori risultati: suggerimenti su come incentivare la regolare frequenza Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – Valutare nel contesto educativo dellUnione Europea e le misure specifiche di implementazione del quadro strategico per listruzione nellUE Antonio Fundarò

Il quadro strategico per la cooperazione europea nel settore dell’istruzione e della formazione (2021-2030) mira a realizzare obiettivi educativi ambiziosi attraverso misure specifiche e strategie di implementazione ben definite. Nel dettaglio, qui, ci occuperemo della valutazione se non dopo avere analizzato prima le misure specifiche collegate alla seconda parte del documento europeo.

L’articolo Valutare nel contesto educativo dell’Unione Europea e le misure specifiche di implementazione del quadro strategico per l’istruzione nell’UE sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Leggi di più dalla fonte originale:
Valutare nel contesto educativo dellUnione Europea e le misure specifiche di implementazione del quadro strategico per listruzione nellUE
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2021/06/shutterstock_600813572.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Valutare nel contesto educativo dellUnione Europea e le misure specifiche di implementazione del quadro strategico per listruzione nellUE Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – La mia esperienza di maestra carceraria minorile, le sfide: dalla gestione della disciplina, alle strategie didattiche. INTERVISTA alla Dirigente Daniela Crimi Antonio Fundarò

Il volume “Lezioni di Vita in una prigione minorile” di Daniela Crimi, oggi Dirigente Scolastico del Liceo Linguistico Ninni Cassarà di Palermo riflette un viaggio emozionante e profondo nel mondo dell’istruzione all’interno di un contesto carcerario per minori. Daniela Crimi racconta con dettaglio e passione la sua esperienza come educatrice, mettendo in luce le sfide, le difficoltà, ma anche le piccole grandi vittorie che questo ruolo comporta. La sua narrazione mostra come il lavoro in un ambiente così complesso possa trasformare non solo la vita degli studenti, ma anche quella degli insegnanti. Attraverso le storie di relazioni costruite con i giovani detenuti, emerge un quadro vivido di come l’educazione possa fungere da strumento di cambiamento e speranza.

L’articolo “La mia esperienza di maestra carceraria minorile, le sfide: dalla gestione della disciplina, alle strategie didattiche”. INTERVISTA alla Dirigente Daniela Crimi sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Continua qui:
La mia esperienza di maestra carceraria minorile, le sfide: dalla gestione della disciplina, alle strategie didattiche. INTERVISTA alla Dirigente Daniela Crimi
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/Screenshot-2024-05-22-064717.png

continua a leggere
Orizzontescuola.it – La mia esperienza di maestra carceraria minorile, le sfide: dalla gestione della disciplina, alle strategie didattiche. INTERVISTA alla Dirigente Daniela Crimi Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – Gestione e prevenzione delle crisi comportamentali degli studenti: indicazioni operative e modulistica per la segnalazione Antonio Fundarò

Le crisi comportamentali in ambito scolastico rappresentano un fenomeno complesso e multifattoriale, che richiede interventi mirati e strategie preventive. Tali crisi possono manifestarsi in vari modi, tra cui aggressività, comportamenti auto-lesivi, disattenzione e oppositività. La gestione efficace di questi comportamenti non solo contribuisce al benessere degli studenti, ma è anche essenziale per creare un ambiente educativo sicuro e produttivo. In questo articolo, esploreremo le cause delle crisi comportamentali, le nuove scoperte scientifiche in merito, e le casistiche emergenti, fornendo inoltre indicazioni operative e modulistica per la segnalazione dei fatti.

L’articolo Gestione e prevenzione delle crisi comportamentali degli studenti: indicazioni operative e modulistica per la segnalazione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Altro qui:
Gestione e prevenzione delle crisi comportamentali degli studenti: indicazioni operative e modulistica per la segnalazione
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/shutterstock_2027638187.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Gestione e prevenzione delle crisi comportamentali degli studenti: indicazioni operative e modulistica per la segnalazione Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – Analisi delle metodologie innovative oltre luso tradizionale dei manuali e lapproccio TBLT (Task-Based Language Teaching) nella scuola Primaria e Secodaria Antonio Fundarò

L’insegnamento delle lingue straniere è un campo in continua evoluzione, che vede l’introduzione di nuove metodologie per migliorare l’apprendimento e l’insegnamento. Oltre all’uso tradizionale dei manuali e all’approccio TBLT (Task-Based Language Teaching), esistono diverse altre metodologie innovative che stanno guadagnando attenzione e successo. Questo articolo approfondirà queste metodologie, esplorando come vengono implementate e quali benefici offrono rispetto ai metodi tradizionali.

L’articolo Analisi delle metodologie innovative oltre l’uso tradizionale dei manuali e l’approccio TBLT (Task-Based Language Teaching) nella scuola Primaria e Secodaria sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più qui:
Analisi delle metodologie innovative oltre luso tradizionale dei manuali e lapproccio TBLT (Task-Based Language Teaching) nella scuola Primaria e Secodaria
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2023/01/shutterstock_375246382.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Analisi delle metodologie innovative oltre luso tradizionale dei manuali e lapproccio TBLT (Task-Based Language Teaching) nella scuola Primaria e Secodaria Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – Perché studiare il Greco antico? Sviluppa il pensiero critico e analitico. INTERVISTA al prof. Francesco Mercadante. Facciamolo fin dalla scuola Primaria Antonio Fundarò

In un’era in cui l’educazione è dominata da materie scientifiche e tecnologiche, potrebbe sembrare sorprendente la persistenza dello studio del greco antico nei programmi scolastici di molti paesi. Questa antica lingua, però, non è solo un’eredità culturale dell’Occidente, ma una chiave di volta per comprendere le radici del pensiero moderno, della letteratura e delle scienze umane.

L’articolo Perché studiare il Greco antico? Sviluppa il pensiero critico e analitico. INTERVISTA al prof. Francesco Mercadante. Facciamolo fin dalla scuola Primaria sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Perché studiare il Greco antico? Sviluppa il pensiero critico e analitico. INTERVISTA al prof. Francesco Mercadante. Facciamolo fin dalla scuola Primaria
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2023/06/MERCADANTE-FRANCESCO-FOTO.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Perché studiare il Greco antico? Sviluppa il pensiero critico e analitico. INTERVISTA al prof. Francesco Mercadante. Facciamolo fin dalla scuola Primaria Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – Quaderno Eurydice su Validation of non-formal and informal learning in higher education in Europe pubblicato dalla Commissione Europea: lItalia valutata positivamente Antonio Fundarò

Il rapporto “Validation of non-formal and informal learning in higher education in Europe“, pubblicato dall’European Commission / EACEA / Eurydice è sttao completato nell’aprile 2024 e pubblicato qualche giorno fa.Il rapporto esplora in dettaglio come l’apprendimento non formale e informale – acquisito al di fuori delle istituzioni educative tradizionali attraverso esperienze lavorative, corsi online, o autoapprendimento – può essere riconosciuto e validato nell’ambito dell’istruzione superiore europea.

L’articolo Quaderno Eurydice su “Validation of non-formal and informal learning in higher education in Europe” pubblicato dalla Commissione Europea: l’Italia valutata positivamente sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più qui:
Quaderno Eurydice su Validation of non-formal and informal learning in higher education in Europe pubblicato dalla Commissione Europea: lItalia valutata positivamente
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2021/02/shutterstock_1779085160.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Quaderno Eurydice su Validation of non-formal and informal learning in higher education in Europe pubblicato dalla Commissione Europea: lItalia valutata positivamente Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – Come integrare la Scienza dei Dati e lIntelligenza Artificiale nel Curriculum Scolastico: un esempio, in unINTERVISTA a Vincenzo Caico Antonio Fundarò

La Scienza dei Dati (DS) e l’Intelligenza Artificiale (IA) stanno rivoluzionando il modo in cui viviamo, lavoriamo e impariamo, plasmando profondamente vari settori, dall’informatica alla medicina, dall’industria finanziaria alla gestione delle risorse umane, fino a influenzare direttamente il settore dell’istruzione. L’impatto di queste tecnologie è così pervasivo che la comprensione di base e le competenze in questi campi stanno diventando essenziali, non solo per coloro che si specializzano in discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), ma per chiunque entri nel mercato del lavoro del futuro.

L’articolo Come integrare la Scienza dei Dati e l’Intelligenza Artificiale nel Curriculum Scolastico: un esempio, in un’INTERVISTA a Vincenzo Caico sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più qui:
Come integrare la Scienza dei Dati e lIntelligenza Artificiale nel Curriculum Scolastico: un esempio, in unINTERVISTA a Vincenzo Caico
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/shutterstock_2252587299.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Come integrare la Scienza dei Dati e lIntelligenza Artificiale nel Curriculum Scolastico: un esempio, in unINTERVISTA a Vincenzo Caico Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – LItalia spende il 4,2% del PIL in istruzione e 11.400 dollari a studente, media OCSE 5,1% e 12.600 dollari. In Danimarca si spende il 6% del PIL. Tutti i dati Antonio Fundarò

L’analisi dei dati relativi all’accesso e alla partecipazione all’istruzione in Italia, confrontata con la media dei paesi OCSE, evidenzia una serie di dinamiche particolarmente significative nel panorama educativo italiano. Questi dati, esaminati dettagliatamente, offrono una panoramica che varia dall’educazione nella prima infanzia fino ai livelli superiori, mostrando sia punti di forza che aree di miglioramento. Vediamoli assieme questi dati.

L’articolo L’Italia spende il 4,2% del PIL in istruzione e 11.400 dollari a studente, media OCSE 5,1% e 12.600 dollari. In Danimarca si spende il 6% del PIL. Tutti i dati sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Altro qui:
LItalia spende il 4,2% del PIL in istruzione e 11.400 dollari a studente, media OCSE 5,1% e 12.600 dollari. In Danimarca si spende il 6% del PIL. Tutti i dati
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/shutterstock_2254160521.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – LItalia spende il 4,2% del PIL in istruzione e 11.400 dollari a studente, media OCSE 5,1% e 12.600 dollari. In Danimarca si spende il 6% del PIL. Tutti i dati Antonio Fundarò Read More

Orizzontescuola.it – LImportanza dellosservazione peer-to-peer nella fase di induction nei sistemi educativi europei e per i docenti neo immessi in ruolo o che hanno effettuato passaggio di grado: contiene lallegato A e le modalità di utilizzo e compilazione Antonio Fundarò

L’integrazione di nuovi insegnanti nei sistemi educativi rappresenta una tappa decisiva, riconosciuta come tale dall’Unione Europea, che nel 2020 ha sottolineato l’importanza di fornire supporto e orientamento ai neo-docenti per facilitare il loro ingresso nel mondo professionale. Questo supporto assume forme diverse nei vari Paesi europei, ma si focalizza principalmente su un modello di mentoring durante la fase di induction, periodo iniziale durante il quale gli insegnanti iniziano la loro carriera.

L’articolo L’Importanza dell’osservazione peer-to-peer nella fase di induction nei sistemi educativi europei e per i docenti neo immessi in ruolo o che hanno effettuato passaggio di grado: contiene l’allegato A e le modalità di utilizzo e compilazione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Leggi di più dalla fonte originale:
LImportanza dellosservazione peer-to-peer nella fase di induction nei sistemi educativi europei e per i docenti neo immessi in ruolo o che hanno effettuato passaggio di grado: contiene lallegato A e le modalità di utilizzo e compilazione
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/shutterstock_1958115694.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – LImportanza dellosservazione peer-to-peer nella fase di induction nei sistemi educativi europei e per i docenti neo immessi in ruolo o che hanno effettuato passaggio di grado: contiene lallegato A e le modalità di utilizzo e compilazione Antonio Fundarò Read More