Orizzontescuola.it – Adolescenti ed educazione alle emozioni. Perché il successo di Inside Out 2? Lansia come personaggio protagonista Fabio Gervasio

Perché tanto successo per un film d’animazione che parla delle emozioni degli adolescenti? È quello che è successo ad “Inside Out 2”, il secondo capitolo della Disney-Pixar dedicato alle emozioni, che in sole due settimane ha registrato il record d’incassi in Italia per questa tipologia di film. Il fatto è che tocca un tema estremamente attuale, appunto quello delle emozioni e di come funzionano, analizzando in questo sequel in particolare quelle dell’adolescenza e che lo stratagemma dell’animazione è riuscito a rendere di facile comprensione fenomeni complessi.

L’articolo Adolescenti ed educazione alle emozioni. Perché il successo di Inside Out 2? L’ansia come personaggio protagonista sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Leggi di più dalla fonte originale:
Adolescenti ed educazione alle emozioni. Perché il successo di Inside Out 2? Lansia come personaggio protagonista
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/07/shutterstock_2409112385.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Adolescenti ed educazione alle emozioni. Perché il successo di Inside Out 2? Lansia come personaggio protagonista Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Se un bambino si sbuccia un ginocchio, per i genitori equivale alla frattura di un braccio. Rieduchiamo gli adulti alle emozioni. INTERVISTA a Matteo Lancini Fabio Gervasio

Come possiamo imparare a conoscere e gestire le emozioni? Ne abbiamo parlato con Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta di formazione psicoanalitica. Presidente della Fondazione “Minotauro” di Milano e docente presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano-Bicocca e presso la Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica di Milano.

L’articolo “Se un bambino si sbuccia un ginocchio, per i genitori equivale alla frattura di un braccio. Rieduchiamo gli adulti alle emozioni”. INTERVISTA a Matteo Lancini sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Leggi di più dalla fonte originale:
Se un bambino si sbuccia un ginocchio, per i genitori equivale alla frattura di un braccio. Rieduchiamo gli adulti alle emozioni. INTERVISTA a Matteo Lancini
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2022/12/Schermata-2022-12-08-alle-10.07.56.png

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Se un bambino si sbuccia un ginocchio, per i genitori equivale alla frattura di un braccio. Rieduchiamo gli adulti alle emozioni. INTERVISTA a Matteo Lancini Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Si impara dai propri compagni, ma come si struttura una classe con ladozione del mutuo insegnamento? INTERVISTA a Daniele Novara Fabio Gervasio

Il mutuo insegnamento, noto anche come “insegnamento reciproco” o “peer teaching”, è una metodologia didattica in cui gli studenti insegnano e apprendono reciprocamente. Questo approccio, che può essere formalizzato o più informale, si basa sull’idea che l’apprendimento può essere potenziato attraverso l’interazione tra pari. Ne abbiamo parlato con il Professor Daniele Novara, pedagogista, autore, fondatore e direttore del CPP, Centro PsicoPedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti.

L’articolo Si impara dai propri compagni, ma come si struttura una classe con l’adozione del mutuo insegnamento? INTERVISTA a Daniele Novara sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Continua qui:
Si impara dai propri compagni, ma come si struttura una classe con ladozione del mutuo insegnamento? INTERVISTA a Daniele Novara
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2023/11/Novara.jpeg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Si impara dai propri compagni, ma come si struttura una classe con ladozione del mutuo insegnamento? INTERVISTA a Daniele Novara Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Non siamo più in grado di ascoltare i nostri figli. Lintelligenza artificiale uccide le idee e non saremo più in grado di crearne di nuove INTERVISTA a Paolo Crepet Fabio Gervasio

Siamo ancora in grado di ascoltare e supportare i nostri giovani? Ne abbiamo parlato con Paolo Crepet, psichiatra e sociologo.

L’articolo “Non siamo più in grado di ascoltare i nostri figli. L’intelligenza artificiale uccide le idee e non saremo più in grado di crearne di nuove” INTERVISTA a Paolo Crepet sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più:
Non siamo più in grado di ascoltare i nostri figli. Lintelligenza artificiale uccide le idee e non saremo più in grado di crearne di nuove INTERVISTA a Paolo Crepet
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2023/05/Crepet.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Non siamo più in grado di ascoltare i nostri figli. Lintelligenza artificiale uccide le idee e non saremo più in grado di crearne di nuove INTERVISTA a Paolo Crepet Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Il digitale a scuola è un bene o un male? LIntelligenza artificiale? Sia complice a supporto dellattività professionale. INTERVISTA a Pier Cesare Rivoltella Fabio Gervasio

Il digitale a scuola è un bene o un male? Ne abbiamo parlato con il Professor Pier Cesare Rivoltella, Professore ordinario di Didattica e Tecnologie dell’educazione presso l’Università di Bologna, Fondatore e attuale presidente della SIREM (Società Italiana di Ricerca sull’Educazione Mediale), direttore della rivista “REM – Research on Education and Media” e della rivista “EAS – Essere a Scuola”, condirettore di “Scholè. Rivista di educazione e studi culturali”. È il coordinatore del Dottorato di Interesse Nazionale in Learning Sciences and Digital Technologies e membro della Commissione Scuola dell’Accademia dei Lincei. 

L’articolo Il digitale a scuola è un bene o un male? L’Intelligenza artificiale? “Sia complice a supporto dell’attività professionale”. INTERVISTA a Pier Cesare Rivoltella sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Il digitale a scuola è un bene o un male? LIntelligenza artificiale? Sia complice a supporto dellattività professionale. INTERVISTA a Pier Cesare Rivoltella
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/06/Rivoltella.jpeg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Il digitale a scuola è un bene o un male? LIntelligenza artificiale? Sia complice a supporto dellattività professionale. INTERVISTA a Pier Cesare Rivoltella Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Valutazione senza voto, così abbiamo motivato gli studenti della nostra scuola periferica e ad alto flusso migratorio, INTERVISTA alla Dirigente Antonella Caleffi Fabio Gervasio

Una scuola senza voti è possibile? Ne abbiamo parlato con la Professoressa Antonella Caleffi, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale “G.B. Perasso” di Milano.

L’articolo “Valutazione senza voto, così abbiamo motivato gli studenti della nostra scuola periferica e ad alto flusso migratorio”, INTERVISTA alla Dirigente Antonella Caleffi sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Continua qui:
Valutazione senza voto, così abbiamo motivato gli studenti della nostra scuola periferica e ad alto flusso migratorio, INTERVISTA alla Dirigente Antonella Caleffi
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-02-075356.png

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Valutazione senza voto, così abbiamo motivato gli studenti della nostra scuola periferica e ad alto flusso migratorio, INTERVISTA alla Dirigente Antonella Caleffi Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Autismo, spesso mancano i giusti consigli ai docenti: cosa fare, cosa non fare, i consigli dellesperto. INTERVISTA al Professor Marco Pontis Fabio Gervasio

Si parla spesso di autismo ma a volte mancano i giusti consigli per operare nel migliore dei modi con questi alunni? Ne abbiamo parlato con il Professor Marco Pontis, Docente di Didattica Inclusiva alla LUMSA di Roma, di Pedagogia e Didattica speciale per le disabilità intellettive e i disturbi dello spettro autistico e di Pedagogia e Didattica speciale per la collaborazione multiprofessionale presso l’Università di Bolzano.

L’articolo Autismo, spesso mancano i giusti consigli ai docenti: “cosa fare, cosa non fare, i consigli dell’esperto”. INTERVISTA al Professor Marco Pontis sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Leggi di più dalla fonte originale:
Autismo, spesso mancano i giusti consigli ai docenti: cosa fare, cosa non fare, i consigli dellesperto. INTERVISTA al Professor Marco Pontis
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/Screenshot-2024-05-25-075035.png

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Autismo, spesso mancano i giusti consigli ai docenti: cosa fare, cosa non fare, i consigli dellesperto. INTERVISTA al Professor Marco Pontis Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Sì alla competizione a scuola, non è una brutta parola. Basta spiegare che si vince grazie a chi ha giocato. INTERVISTA al professor Roberto Farnè Fabio Gervasio

Cosa vuol dire essere insegnati oggi? Ne abbiamo parlato con il Professor Roberto Farnè, Già professore ordinario in Didattica generale, è ora docente a contratto per l’insegnamento di “Pedagogia del gioco e dello sport” nel corso di laurea in Scienze motorie, presso il dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna.

L’articolo “Sì alla competizione a scuola, non è una brutta parola. Basta spiegare che si vince grazie a chi ha giocato”. INTERVISTA al professor Roberto Farnè sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Sì alla competizione a scuola, non è una brutta parola. Basta spiegare che si vince grazie a chi ha giocato. INTERVISTA al professor Roberto Farnè
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/shutterstock_1395355421.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Sì alla competizione a scuola, non è una brutta parola. Basta spiegare che si vince grazie a chi ha giocato. INTERVISTA al professor Roberto Farnè Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Classi differenziali per alunni con disabilità? Ianes: Antistorico. Gli alunni speciali sono una ricchezza per i normodotati, gli scettici cavalcano londa della fatica. INTERVISTA Fabio Gervasio

Si riaccende il dibattito sull’efficacia di un’educazione differenziata per gli alunni con difficoltà, allora classi differenziali sì o no? Ne abbiamo parlato con il Professor Dario Ianes, già docente ordinario di Pedagogia e didattica dell’inclusione all’Università di Bolzano, Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria, co-fondatore del Centro Studi Erickson di Trento per il quale cura alcune collane, autore di vari articoli e libri e direttore della rivista «DIDA».

L’articolo Classi differenziali per alunni con disabilità? Ianes: “Antistorico. Gli alunni speciali sono una ricchezza per i normodotati, gli scettici cavalcano l’onda della fatica”. INTERVISTA sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:

Leggi di più dalla fonte originale:
Classi differenziali per alunni con disabilità? Ianes: Antistorico. Gli alunni speciali sono una ricchezza per i normodotati, gli scettici cavalcano londa della fatica. INTERVISTA
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/dario_ianes.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Classi differenziali per alunni con disabilità? Ianes: Antistorico. Gli alunni speciali sono una ricchezza per i normodotati, gli scettici cavalcano londa della fatica. INTERVISTA Fabio Gervasio Read More

Orizzontescuola.it – Studente distratto? Cosè lattenzione: limportanza a livello cognitivo ed emotivo, i disturbi del neurosviluppo, lansia e la depressione. INTERVISTA al Professor Giovanni Mento Fabio Gervasio

Quale relazione esiste tra attenzione e percezione temporale e quanto è importante questo aspetto nelle regolazioni cognitive ed emotive? Ne abbiamo parlato con il Professor Giovanni Mento psicologo e docente presso l’Università di Padova, coordinatore del gruppo di ricerca NeuroDev.

L’articolo Studente distratto? Cos’è l’attenzione: l’importanza a livello cognitivo ed emotivo, i disturbi del neurosviluppo, l’ansia e la depressione. INTERVISTA al Professor Giovanni Mento sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Studente distratto? Cosè lattenzione: limportanza a livello cognitivo ed emotivo, i disturbi del neurosviluppo, lansia e la depressione. INTERVISTA al Professor Giovanni Mento
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/05/shutterstock_686858671.jpg

continua a leggere
Orizzontescuola.it – Studente distratto? Cosè lattenzione: limportanza a livello cognitivo ed emotivo, i disturbi del neurosviluppo, lansia e la depressione. INTERVISTA al Professor Giovanni Mento Fabio Gervasio Read More