Scuola Notizie

20 Gennaio 2023

Titoli esteri: il ‘silenzio degli innocenti’ che sorprende

Titoli esteri: dopo che la sentenza del Consiglio di Stato che ha sancito un virtuale “libera tutti” per i titoli di abilitazione e di specializzazione per il sostegno conseguiti all’estero e, in particolare, in Romania, da migliaia di docenti italiani, c’è una comprensibile attesa per quanto deciderà il Ministero dell’Istruzione e del Merito, a cui i magistrati hanno rimesso la responsabilità di accertare la validità di titoli per consentirne l’esercizio della corrispondente professione in Italia. In attesa delle pronunce ministeriali che dovranno riguardare ogni singola richiesta di riconoscimento del titolo conseguito all’estero, si assiste, un po’ a senso unico, a richieste, difese d’ufficio e pressioni per sollecitare il ministero a pronunciarsi a favore del riconoscimento di tutti i titoli, invocando la tutela dei i diritti – o presunti tali – di chi li ha conseguiti all’estero. In tal senso, si registrano prese di posizione di parlamentari della maggioranza, pressioni su alcuni partiti e richieste da parte di taluni sindacati. Ma stranamente, in questi momenti decisivi, non si alzano le voci dal campo opposto da parte delle associazioni dei genitori o delle persone con disabilità che si troverebbero in classe docenti con il titolo formalmente (forse) valido, ma con una qualità professionale di dubbia qualità. Ma c’è un altro silenzio degli innocenti che sorprende. È quello, ad esempio, dei docenti che hanno conseguito la formazione con merito in corsi di TFA, selettivi e qualificanti, e che si vedrebbero scavalcati in graduatoria dai colleghi con titoli esteri ottenuti senza selezione e con facilità. Saranno scavalcati in graduatoria anche molti docenti delle GPS che vedrebbero migliaia di colleghi lasciare la seconda fascia e inserirsi in prima fascia, grazie all’abilitazione conseguita in Romania e accompagnata dalla certificazione di conoscenza (?) della lingua rumena. E gli “innocenti” italiani in molti casi vedrebbero le supplenze non assegnate a loro, ma ai colleghi abilitati o specializzati all’estero.   © RIPRODUZIONE RISERVATA    , , Pubblicato da Redazione Tuttoscuola
Titoli esteri: dopo che la sentenza del Consiglio di Stato che ha sancito un virtuale “libera tutti” per i titoli di abilitazione e di specializzazione per il sostegno conseguiti all’estero e, in particolare, in Romania, da migliaia di docenti italiani, c’è una comprensibile attesa per quanto deciderà il Ministero dell’Istruzione e del Merito, a cui […]
The post Titoli esteri: il ‘silenzio degli innocenti’ che sorprende appeared first on Tuttoscuola., Photo Credit: , Tuttoscuola


Titoli esteri: il ‘silenzio degli innocenti’ che sorprende
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A015, A017, A034, A045, A047, AI56

x Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

EIP, Tamburi per la pace: riflessioni, letture e musica per affermare la cultura della pace

x EIP Italia lancia “Tamburi per la pace”, Voci e strumenti per una cultura di pace.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Elenchi aggiuntivi alle GPS prima fascia, nel 2023 può iscriversi anche chi non è inserito per il 2022. REQUISITI e scelta provincia

x Elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS: quest’anno l’inserimento è particolarmente atteso perchè riguarderà sia il posto comune (in tanti hanno conseguito l’abilitazione tramite concorso ordinario dopo il 31 maggio 2022) che posto sostegno (la chiusura del VII ciclo TFA sostegno è attesa entro il 30 giugno).

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Accepting and appreciating diversity: unità di apprendimento di Inglese

x Competenza:  – Competenza multilinguistica– Competenza in materia di cittadinanza Integrazioni al Profilo delle competenze al termine del (D.

torna all'inizio del contenuto
//thefacux.com/4/4339693 https://omoonsih.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695