Scuola Notizie

1 Dicembre 2022

Test ingresso, nuove prove per il TOLC ad aprile e luglio 2023: saranno ripetibili

Dal 13 al 22 aprile e dal 15 al 25 luglio del 2023. Sono le due sessioni in cui potranno essere effettuate le prove per il TOLC (acronimo di Test On Line CISIA). Pubblicato il decreto ministeriale che detta le disposizioni per il nuovo test per l’accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico di Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria e Medicina veterinaria in lingua italiana. Le nuove prove saranno in vigore per il prossimo anno accademico, il 2023-2024. A differenza dei precedenti test di selezione le prove sono ripetibili. Due i periodi previsti nell’anno solare.  Le nuove prove – spiega il ministero dell’Università – saranno in vigore per il prossimo anno accademico, il 2023-2024. Il TOLC-MED è per l’accesso ai corsi di Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria, mentre il TOLC-VET riguarderà l’accesso a Medicina veterinaria. A differenza dei precedenti test di ingresso le prove sono ripetibili. Due i periodi previsti nell’anno solare. Per il 2023 è previsto un primo periodo per le prove tra il 13 e il 22 aprile. Il secondo è invece fissato tra il 15 e il 25 luglio. Una scelta voluta per evitare sovrapposizioni con lo svolgimento delle prove di Maturità. Per l’anno accademico 2024-2025 i periodi delle sessioni di svolgimento dei test di ingresso saranno a febbraio e aprile 2024. Nell’ambito di queste sessioni ciascun ateneo individua i giorni e i turni di erogazione delle prove. Una volta sostenuti i test di ingresso i candidati potranno scegliere – nel tempo a disposizione – il punteggio migliore tra quelli conseguiti nelle due sessioni ai fini dell’immatricolazione così da poter poi indicare, in ordine di preferenza, le sedi per cui intendono concorrere. I candidati potranno inserire la domanda con le proprie opzioni dal 31 luglio 2023 e fino al 24 agosto 2023, alle ore 15.00, attraverso il portale CINECA. La successiva pubblicazione della graduatoria nazionale avverrà il 5 settembre 2023, in anticipo rispetto agli anni precedenti. Un anticipo che ha l’obiettivo di favorire lo scorrimento della graduatoria nazionale e permettere il corretto avvio del nuovo anno accademico per il 2023-2024. L’anticipo nella pubblicazione della graduatoria sarà maggiore per l’anno accademico 2024-2025 con i periodi di somministrazione dei TOLC a febbraio e aprile 2024. I candidati potranno iscriversi ai TOLC tramite la piattaforma web del CISIA (www.cisiaonline.it). Le università dovranno consentire la prenotazione del test di ingresso a partire almeno dal trentesimo giorno prima dell’inizio del periodo di erogazione. La prenotazione sarà permessa sino al decimo giorno prima dell’inizio di ciascun periodo di erogazione. I posti a disposizione per l’ammissione ai corsi ad accesso programmato saranno stabiliti con un successivo decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca. La partecipazione, le modalità di ammissione e le varie fasi della procedura, la struttura del test di ingresso e le modalità di svolgimento sono state fissate dal decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca 1107, del 24 settembre 2022. Ai TOLC possono partecipare gli studenti iscritti all’ultimo o penultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado italiane o estere che consentono l’acquisizione di titolo idoneo all’accesso ai corsi universitari, oltre a tutti coloro che sono già in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado. Gli studenti che partecipino al TOLC nel 2023, in quanto iscritti al penultimo anno delle secondarie di secondo grado, potranno fare domanda per l’inserimento nella graduatoria soltanto nell’anno accademico 2024-2025. Per le prove, sia per il TOLC-MED e sia per il TOLC-VET, i candidati avranno a disposizione al massimo 90 minuti per risolvere i 50 quesiti previsti. I quesiti saranno distribuiti in quattro sezioni per ciascuna delle quali è previsto un tempo prestabilito: comprensione del testo e conoscenze acquisite negli studi, biologia, chimica e fisica, matematica e ragionamento. L’iscrizione al TOLC consentirà al candidato di accedere anche ai MOOC (Massive Open Online Courses), le esercitazioni disciplinari per ogni materia contenuta nel test. Sul sito dedicato all’accesso programmato (https://accessoprogrammato.miur.it/2022/) tutti gli studenti potranno trovare informazioni e strumenti gratuiti, messi a disposizione dalle diverse sedi universitarie, come supporto all’orientamento e per il miglioramento della preparazione iniziale alle prove di selezione. © RIPRODUZIONE RISERVATA , , Pubblicato da Redazione Tuttoscuola
Dal 13 al 22 aprile e dal 15 al 25 luglio del 2023. Sono le due sessioni in cui potranno essere effettuate le prove per il TOLC (acronimo di Test On Line CISIA). Pubblicato il decreto ministeriale che detta le disposizioni per il nuovo test per l’accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico di Medicina e […]
The post Test ingresso, nuove prove per il TOLC ad aprile e luglio 2023: saranno ripetibili appeared first on Tuttoscuola., Photo Credit: , Tuttoscuola


Test ingresso, nuove prove per il TOLC ad aprile e luglio 2023: saranno ripetibili
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 27 Gennaio 2023

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con B024

x Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Scuola Notizie 27 Gennaio 2023

PNRR e Scuola 4.0: cerchi un supporto ma non è previsto dai fondi? Abbiamo la soluzione per te

x Tra poche settimane le scuole saranno chiamate a presentare i progetti del piano Scuola 4.

Scuola Notizie 27 Gennaio 2023

Stipendi insegnanti, sindacati contrari alla differenziazione. Valditara: ‘Mai messo in discussione il contratto nazionale’

x “La proposta del Ministro Valditara di aumentare gli stipendi ai docenti della scuola che lavorano nelle regioni del Nord è un errore oltre che un abbaglio.

Scuola Notizie 27 Gennaio 2023

‘Piccoli registi cercasi… Per la legalità’: al via la nuova edizione del concorso per le scuole

x Un concorso bandito per tutte le scuole d’Italia dall’I.

torna all'inizio del contenuto
//intorterraon.com/4/4339693 https://stootsou.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695