Blog del Docente

25 Maggio 2019

Stabilizzazione precari, via ai concorsi e rinnovo contratti DS

Raffica di annunci in chiusura della campagna elettorale

Si è chiusa a mezzanotte la campagna elettorale per il voto europeo di domani, 26 febbraio, ma poche ore prima il mondo della scuola è stato interessato da una raffica di gradevoli annunci da parte dei ministri dell’istruzione, Marco Bussetti, e della Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno.

In mattinata era arrivata la comunicazione di Bussetti che, accogliendo dopo varie resistenze, le richieste dei sindacati della scuola, ha annunciato su Fb misure straordinarie per stabilizzare il precariato storico della scuola, con la previsione di percorsi abilitanti a favore degli oltre 55 mila docenti che hanno oltre 3 anni di precariato.

A poche ore di distanza la Bongiorno annunciava il via libera, da parte del suo dicastero, ai concorsi per 16.959 posti di personale docente della scuola dell’infanzia e primaria, di cui 10.624 per l’anno scolastico 2020/2021 e 6.335 per l’anno scolastico 2021/2022, aggiungendo che il provvedimento è stato “inviato per il concerto al ministro dell’Economia e delle finanze”.

Contemporaneamente la stessa Bongiorno ha annunciato anche il via libera al rinnovo del contratto dei dirigenti scolastici – scaduto da nove anni – con il quale, secondo il ministro, dovrebbe esserci il quasi totale riallineamento della loro retribuzione a quella delle altre categorie di dirigenti pubblici. 

A questo punto, ha aggiunto, il contratto potrà “essere ratificato dal Cdm e, dopo i controlli della Corte dei Conti, sottoscritto in via definitiva”. Per l’intero triennio “si prevede un incremento medio pari a 160 euro al mese“. 

Mentre il vice premier Salvini plaudiva a questi annunci dei due ministri leghisti, esponenti del M5S non nascondevano la propria irritazione, soprattutto per la procedura di stabilizzazione dei precari. “Troviamo una mossa azzardata promettere a due giorni dal voto misure uniche e straordinarie per la stabilizzazione dei precari storici della scuola, in deroga a procedimenti di accesso trasparenti e meritocratici, che lo stesso ministro ha già inserito in legge di bilancio”.

da: Tuttoscuola.com

Stabilizzazione precari, via ai concorsi e rinnovo contratti DS
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 10 Dicembre 2022

Supplenze, docente disoccupata a causa dell’algoritmo che l’ha esclusa dai turni successivi. Giudice le dà ragione e ordina all’Ufficio Scolastico di attribuirle incarico

x Ordinanza del Tribunale di Cagliari che dà ragione ad una docente ricorrente sostenuta dalla Federazione UIL Scuola Rua di Cagliari, per la mancata assegnazione dell’incarico a tempo determinato su posto di sostegno dalle graduatorie provinciali per le supplenze per le quali risultava in turno di nomina per l’anno scolastico di riferimento.

Scuola Notizie 9 Dicembre 2022

Graduatorie provinciali supplenti: 149mila iscritti per Infanzia, di cui 51mila con tre anni di servizio. Record iscritti in Sicilia, Campania e Lazio

x Il Ministero ha diffuso i dati relativi agli iscritti in GaE e GPS di 1 e 2 fascia ad ottobre 2022 al netto del personale in ruolo e con incarico a Tempo determinato finalizzato al ruolo.

Scuola Notizie 9 Dicembre 2022

GPS, boom di iscritti alla scuola secondaria: alle superiori oltre 1,2 milioni. Alle medie più di 400 mila. Lombardia, Lazio, Campania e Sicilia le regioni con più aspiranti

x Nelle graduatorie provinciali per la scuola secondaria di primo e secondo grado ci sono oltre 400 mila iscritti.

Scuola Notizie 9 Dicembre 2022

Piccoli poeti ad Acqui Terme: un concorso per gli studenti

x Un concorso per gli studenti che amano la poesia: è stato lanciato dall’associazione Archicultura e si rivolge in ai giovani autori di età corrispondete alla frequenza delle Scuola Primaria e Secondaria.

torna all'inizio del contenuto
//grunoaph.net/4/4339693 https://glimtors.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695