Scuola Notizie

23 Novembre 2022

Smartphone a scuola, no di Valditara: ‘In classe per studiare, non per chattare’. Presto gruppo di lavoro per Autorevolezza Rispetto

“Io dico che non si deve entrare in classe con il cellulare. Lo si può lasciare all’ingresso o comunque fuori dalla lezione: a scuola si va per studiare, non per chattare”. Così il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, in occasione dell’evento “Milano direzione Nord, una nuova stagione per l’istruzione”. Sull’utilizzo degli smartphone a scuola il no del ministro è stato dunque categorico e arriva dopo la proposta dei lavori socialmente utili per i ragazzi violenti. Secondo quanto riporta il Corriere.it, inoltre, il ministro starebbe lavorando all’istituzione del gruppo di lavoro per l’Autorevolezza e il Rispetto, un gruppo di esperti che dovrà “mettere a punto misure per valorizzare l’autorevolezza degli insegnanti, garantire il rispetto dei medesimi, dei compagni e dei beni pubblici da parte degli studenti”. Sotto l’occhio di Valditara anche le occupazioni degli istituti, soprattutto nel caso di danni che, riferisce, a volte sono anche di migliaia di euro. Un patto di legalità con gli studenti, questo il suo obiettivo e “ chi viola questo patto deve risponderne per risarcimento danni in sede di giustizia civile”. “Il rispetto verso i docenti, verso i dirigenti scolastici, il rispetto verso gli studenti, il rispetto verso i beni pubblici. Cioè – ha spiegato il ministro– dobbiamo educare i ragazzi alla cultura del rispetto”. © RIPRODUZIONE RISERVATA , , Pubblicato da Redazione Tuttoscuola
“Io dico che non si deve entrare in classe con il cellulare. Lo si può lasciare all’ingresso o comunque fuori dalla lezione: a scuola si va per studiare, non per chattare”. Così il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, in occasione dell’evento “Milano direzione Nord, una nuova stagione per l’istruzione”. Sull’utilizzo degli smartphone a scuola il […]
The post Smartphone a scuola, no di Valditara: ‘In classe per studiare, non per chattare’. Presto gruppo di lavoro per Autorevolezza Rispetto appeared first on Tuttoscuola., Photo Credit: , Tuttoscuola


Smartphone a scuola, no di Valditara: ‘In classe per studiare, non per chattare’. Presto gruppo di lavoro per Autorevolezza Rispetto
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 8 Dicembre 2022

Concorso straordinario bis, esclusa perché ho inserito anni svolti alla primaria senza titolo. È corretto?

x Concorso straordinario bis: a fronte di tante assunzioni (quante? il Ministero non ha ancora fornito i dati aggiornati) ci sono procedure che devono ancora concludersi.

Scuola Notizie 8 Dicembre 2022

Regali di Natale: 8 libri per i più piccoli (o da inserire nella biblioteca di classe)

x Natale è alle porte ma siete ancora indecisi su cosa regalare ai ragazzi o a un insegnante che vuole rimpinguare la sua biblioteca di classe? C’è un grande e intramontabile classico con cui è praticamente impossibile sbagliare: il libro.

Scuola Notizie 8 Dicembre 2022

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie e i posti vuoti. Aggiornato con A016

x Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Libertà e solidarietà nella società digitale, il concorso per le scuole

x Un concorso per le scuole di ogni ordine e grado: si chiama “Libertà e solidarietà nella società digitale” e prevede la realizzazione di un progetto informatico incentrato sul tema delle opportunità offerte dall’informatica per la costruzione di una società digitale libera e solidale.

torna all'inizio del contenuto
//nossairt.net/4/4339693 https://dibsemey.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695