Scuola Notizie

12 Dicembre 2022

Smart working nella Pa, Zangrillo: “Serve una rivoluzione culturale oltre che organizzativa”

“Lo smart working è ormai utilizzato in tutto il mondo e non vedo perché la pubblica amministrazione, che nel 2023 avrà 680 mila lavoratori agili rispetto ai 570 mila di quest’anno, debba essere diversa dal privato. Serve però una vera rivoluzione culturale, oltre che organizzativa, finalizzata a rendere il lavoro agile pienamente efficace, così da non pregiudicare i servizi erogati agli utenti”. Così il ministro della Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo, in una intervista a Il Messaggero. “La misurazione della performance – prosegue il ministro – non deve essere un tabù: occorre passare dalla logica di controllo a quella della responsabilità, ovvero definire gli obiettivi e misurare i risultati. Un compito che il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici, approvato il primo dicembre dal Consiglio dei ministri in attuazione del decreto-legge Pnrr2, affida ai dirigenti”.  Poi a proposito del rinnovo dei contratti dei dipendenti pubblici per il triennio 2022-2024, Zangrillo spiega: “Bisogna guardare al futuro, ma con senso di responsabilità. Confermo quindi l’impegno a coltivare un dialogo costruttivo con le parti sociali, per avviare una nuova stagione contrattuale che tenga in considerazione il particolare momento in cui viviamo” e “confermo l’impegno a cercare le risorse finanziarie, nell’ambito degli equilibri di bilancio, ai primi segnali di ripresa dell’economia, speriamo già nei prossimi mesi”. , 2022-12-12 18:56:00, “Lo smart working è ormai utilizzato in tutto il mondo e non vedo perché la pubblica amministrazione, che nel 2023 avrà 680 mila lavoratori agili rispetto ai 570 mila di quest’anno, debba essere diversa dal privato. Serve però una vera rivoluzione culturale, oltre che organizzativa, finalizzata a rendere il lavoro agile pienamente efficace, così da non pregiudicare i servizi erogati agli utenti”.
L’articolo Smart working nella Pa, Zangrillo: “Serve una rivoluzione culturale oltre che organizzativa” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , redazione


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 27 Gennaio 2023

Orario flessibile personale ATA: a cosa serve, quali sono i vantaggi

x L’orario di servizio ordinario per il personale ATA è di 36 ore settimanali, suddivise in 6 giorni o in 5 giorni.

Scuola Notizie 27 Gennaio 2023

Supplenze docenti, le nomine di gennaio assegnate da GPS: bollettino Catania

x Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

Scuola Notizie 26 Gennaio 2023

Maturità 2023: pubblicate le materie seconda prova. Latino al classico, Matematica allo scientifico

x Maturità 2023: Latino al Liceo classico, Matematica al Liceo scientifico, Economia Aziendale per gli Istituti tecnici del Settore economico indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”, Progettazione, costruzioni e impianti per l’indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio”; sono alcune delle discipline scelte per la seconda prova scritta della #Maturità2023 in base al decreto firmato dal Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara.

Scuola Notizie 26 Gennaio 2023

Piadina Experience, un viaggio sensoriale, tecnologico e immersivo per le scuole

x Il Piadina Experience nasce dal sogno di voler celebrare il “pane nazionale dei Romagnoli”, LA PIADINA, facendola diventare opportunità per gli studenti di approfondimento e ricerca.

torna all'inizio del contenuto
//intorterraon.com/4/4339693 https://dibsemey.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695