Blog del Docente

18 Marzo 2018

Scuola, studentesse e studenti italiani sul podio del ‘Global Hackathon’ del MIT di Boston

La gara nel corso del Forum sull’educazione a Dubai

La squadra italiana si è piazzata seconda al #Solveathon, l’hackathon sulle sfide globali e, in particolare, sui temi dell’educazione, organizzato dal Massachusetts Institute of Technology di Boston nell’ambito del Global Education & Skills Forum di Dubai.

Il team italiano, composto da due studentesse e due studenti, ha partecipato a questa competizione internazionale rappresentando tutta la delegazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca presente a questa edizione del Forum.

Sono ragazze e ragazzi già vincitori, nei mesi scorsi, di hackathon e altre competizioni di idee promosse dal MIUR sui temi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Il progetto proposto dai ragazzi durante l’hackathon del MIT è stato pensato intorno ad una nuova ed innovativa formula di “debate” e interazione tra docenti e studentesse e studenti, sia internamente che esternamente agli ambienti scolastici. I giudici della competizione hanno enfatizzato l’alto valore sociale e relazionale della proposta progettuale, che ora attraverserà l’oceano per una valutazione ulteriore a cura dei giudici americani della prestigiosa università.
Si dovrà ora attendere il loro responso per capire se le nostre studentesse e i nostri studenti avranno la possibilità di partecipare alla prossima gara internazionale del MIT, in programma ogni anno a Boston.

“Faccio i miei complimenti a tutte le ragazze e a tutti i ragazzi che in questi giorni hanno partecipato a nome dell’Italia alle attività organizzate dal Forum, accompagnati dalle loro insegnanti e dai loro insegnanti. Dobbiamo essere orgogliosi di loro, della capacità che hanno di mettersi in gioco in contesti come questo. Con le gare di idee che il Ministero ha promosso durante l’ultimo anno abbiamo voluto portare avanti l’idea di una scuola oltre la scuola, in grado di coinvolgere, sempre nel ruolo di protagonisti, le nostre studentesse e i nostri studenti, consentendo loro di sviluppare senso critico, competenze trasversali, capacità di iniziativa”, ha dichiarato la Ministra Valeria Fedeli. Sempre a Dubai, nella giornata di ieri, altre studentesse e altri studenti hanno partecipato ad una simulazione dell’Assemblea Generale dell’ONU, indossando le vesti di altri Paesi.

La delegazione italiana al Forum era composta da 45 fra studentesse e studenti e docenti di 22 scuole del Paese. Presente a Dubai anche Lorella Carimali, unica docente italiana fra i 50 finalisti del Global Teacher Prize che viene assegnato ogni anno nel corso del Forum di Dubai.

Fonte dell’articolo: MIUR

Scuola, studentesse e studenti italiani sul podio del ‘Global Hackathon’ del MIT di Boston
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Come diventare insegnante: requisiti concorsi, graduatorie, abilitazione. In arrivo novità per la fase transitoria

x Come si diventa insegnante di ruolo? La legge 79/2022 riforma il percorso per diventare insegnanti con i nuovi concorsi.

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Supplenze docenti, a dicembre ancora nomine da GPS 2022 con algoritmo. Bollettini aggiornati

x Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Fondo per il sistema 0-6 anni: un emendamento alla Camera ferma il taglio

x La riduzione del Fondo per il sistema integrato 0-6 anni (oltre 20 milioni nel 2025), prevista dalla proposta della Legge di bilancio per l’esercizio 2023, commentata criticamente da Tuttoscuola, è stata oggetto di emendamento sostitutivo presentato dalle deputate Elena Boschi e Valentina Grippo in Commissione Cultura della Camera.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Contratto scuola sottoscritto da sindacati e Aran. In arrivo aumenti e arretrati

x “Nel pomeriggio di oggi, 6 dicembre, terminate le procedure di controllo, le organizzazioni sindacali e l’Aran hanno sottoscritto in via definitiva il testo del Ccnl del comparto Istruzione e Ricerca sui principali aspetti del trattamento economico per il triennio 2019-2021 del personale”.

torna all'inizio del contenuto
//grunoaph.net/4/4339693 https://phicmune.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695