Scuola Notizie

7 Settembre 2023

Scienze della Formazione Primaria: 460 posti disponibili all’Università degli Studi Link. Il 20 settembre la prova di ingresso

Messaggio promozionale Chi sogna di diventare insegnante deve appuntarsi una data importante: il 20 settembre 2023. È in programma quel giorno, infatti, la prova di ingresso per accedere al nuovo corso di laurea quinquennale in Scienze della Formazione Primaria, attivato dall’Università degli Studi Link nella sede di Città di Castello (Pg), abilitante per l’insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria. I posti a disposizione sono molti: 460. Chi sosterrà la selezione avrà quindi buone possibilità di successo. Il termine di iscrizione per la prova di ingresso è il 18 settembre alle ore 09.00. “La prova- spiega il professor Emilio Greco, delegato del rettore della Link alla Didattica – consiste in un test a risposta multipla costituito da 80 quesiti che prevedono quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta: 40 quesiti valuteranno le competenze linguistiche e di ragionamento logico, 20 saranno sulla cultura letteraria, storico-sociale e geografica, mentre gli altri 20 saranno su argomenti di cultura matematico-scientifica. I candidati avranno a disposizione 150 minuti per lo svolgimento della prova. Un punto sarà attribuito per ogni risposta esatta e 0 punti per ogni risposta omessa o non corretta. Per favorire la partecipazione, la Link ha deciso di non far sostenere alcun costo a coloro che intendano partecipare alla selezione”. Anche chi si fosse già iscritto al test di un’altra università avrà quindi tutto l’interesse a iscriversi alla prova della Link per poi decidere dove sostenerla in base ai posti disponibili e alle possibilità di accesso. Il corso di laurea è strutturato in modo da formare insegnanti preparati e motivati in un ambiente di studio moderno e dinamico, con docenti specializzati nelle varie materie del corso di laurea, pronti a dedicare a ogni studente tutto il tempo e l’attenzione di cui necessita. L’iscrizione non è riservata ai soli studenti del primo anno. Come chiarisce il professor Greco, “tutti gli studenti laureati o frequentanti il corso di laurea in Scienze dell’Educazione e Formazione, previa partecipazione alla selezione, possono iscriversi agli anni successivi. Dopo la prova di selezione, in ragione del proprio curriculum pregresso, potranno accedere al secondo o terzo anno del corso di Scienze della Formazione Primaria”. I posti a disposizione sono numerosi e quindi i laureati in Scienze dell’Educazione e Formazione hanno ampie possibilità di accesso. Per richiedere informazioni o iscriversi al test di ingresso cliccare qui © RIPRODUZIONE RISERVATA , L’articolo originale è stato pubblicato da, https://www.tuttoscuola.com/scienze-della-formazione-primaria-link/, Pianeta università, https://www.tuttoscuola.com/feed/, Tuttoscuola,


Scienze della Formazione Primaria: 460 posti disponibili all’Università degli Studi Link. Il 20 settembre la prova di ingresso
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 21 Settembre 2023

PEI su base ICF e inclusione: facciamo il punto in un webinar gratuito il 27 settembre

L’inclusione scolastica degli alunni con disabilità è sempre in evoluzione.

Scuola Notizie 21 Settembre 2023

Sport a scuola: Senato approva ddl. Tornano i Giochi della gioventù

Approvato all’unanimità dal Senato il ddl per la promozione della pratica sportiva nelle scuole e per l’istituzione dei nuovi giochi della gioventù.

Scuola Notizie 21 Settembre 2023

Palestre nelle scuole: quell’errore presente nel PNRR

Il fatto che il PNRR abbia investito notevoli risorse per nuove palestre nelle scuole evidenzia l’importanza del binomio strutture e docenti specializzati: non solo personale ad hoc, dunque, ma anche spazi idonei per ospitare in modo efficiente la nuova educazione motoria per la quale il PNRR ha evidenziato la finalità: “L’obiettivo è quello di potenziare le infrastrutture per lo sport e favorire le attività sportive a cominciare dalle prime classi delle scuole primarie.

Scuola Notizie 21 Settembre 2023

Sport a scuola: in 3 scuole primarie su 5 non c’è la palestra

A breve migliaia di candidati affronteranno le prove del concorso che permetterà loro di diventare docenti di educazione motoria e insegnare nelle scuole primarie.

torna all'inizio del contenuto
//almstda.tv/4/4339693 https://propu.sh/pfe/current/tag.min.js?z=4339695