Scuola Notizie

11 Novembre 2022

Rinnovo contratto ATA: riforma ordinamenti (con unica area dei collaboratori), lavoro agile e valorizzazione Dsga. Le novità

Firmato ieri l’accordo politico dal ministro Valditara e le Organizzazioni sindacali Cisl, Anief, Flc Cgil, Snals, Uil, Gilda, sulla parte economica del contratto Istruzione e Ricerca. Oggi la firma definitiva all’Aran. Alla parte economica, che porterà al personale scolastico aumenti stipendiali di 100 euro lordi più gli arretrati a dicembre, seguirà la trattativa sulla parte normativa. Diverse le novità attese sul fronte normativo per il personale ATA, come annunciato nell’accordo firmato ieri: “Nell’ambito del prosieguo della trattativa, da concludersi con la massima urgenza con apposita sequenza contrattuale, sarà portata a compimento la negoziazione per la parte normativa, secondo quanto previsto dall’atto di indirizzo, con particolare riferimento alla riforma degli Ordinamenti del personale ATA, anche con riguardo al comma 1 bis dell’art. 52 del Dlgs 165/2001, e di tutti i settori del comparto, Mobilità e Formazione del Personale, valorizzazione DSGA, lavoro a distanza, relazioni sindacali e contrattazione di secondo livello“. Riforma ordinamenti ATA Nell’Atto di indirizzo si legge: Il CCNL, tenuto conto dei lavori della commissione paritetica istituita in sede Aran a norma dell’art.34 del CCNL 2016-2018, procederà alla revisione dell’ordinamento professionale del personale Ata al fine di adeguare tale ordinamento ai nuovi compiti e alle mansioni determinate dagli sviluppi dell’autonomia scolastica e dall’innovazione tecnologica. A tal fine, potranno essere impiegate, per un importo non superiore allo 0,55 del monte salari 2018 relativo al predetto personale Ata, anche le risorse aggiuntive appostate dalla legge di bilancio per l’anno 2022.Nell’ottica del rafforzamento dell’organizzazione e delle capacità amministrative delle istituzioni scolastiche, la rivisitazione dell’ordinamento professionale dedicherà particolare attenzione alla valorizzazione del personale Dsga. Tra le principali novità, la riduzione delle aree del personale ATA, da cinque a quattro, con la fusione delle aree A e As e la creazione di un’unica area dei collaboratori. Lavoro agile Altro punto nuovo per il personale ATA riguarda la possibilità di alternare il lavoro in presenza a quello a distanza. Così l’Atto di indirizzo firmato a maggio dall’ex ministro per la Pubblica Amministrazione, Brunetta: “il lavoro da remoto e il lavoro agile dovranno qualificarsi come una delle possibili modalità di effettuazione della prestazione lavorativa da parte dei dipendenti”. E poi: II lavoro agile/da remoto dovrà essere realizzato in alternanza con il lavoro in presenza, anche al fine di migliorare l’equilibrio tra tempi di vita e di lavoro e la condizione lavorativa, per migliorare l’innovazione organizzativa e la qualità del servizio ed in ogni caso laddove sussistano i necessari requisiti organizzativi e tecnologici per operare con tale modalità. Il contratto disciplinerà le modalità della prestazione con particolare riguardo ai diritti e alle relazioni sindacali, alla formazione specifica, alla predisposizione e utilizzo dei dispositivi, della salute e sicurezza, del tempo di Lavoro e di reperibilità, del diritto alla disconnessione, dei rientri, e di tutti gli altri aspetti del rapporto di lavoro che esigono adattamenti in caso di lavoro eseguito non in presenza. , 2022-11-11 08:31:00, Firmato ieri l’accordo politico dal ministro Valditara e le Organizzazioni sindacali Cisl, Anief, Flc Cgil, Snals, Uil, Gilda, sulla parte economica del contratto Istruzione e Ricerca. Oggi la firma definitiva all’Aran. Alla parte economica, che porterà al personale scolastico aumenti stipendiali di 100 euro lordi più gli arretrati a dicembre, seguirà la trattativa sulla parte normativa.
L’articolo Rinnovo contratto ATA: riforma ordinamenti (con unica area dei collaboratori), lavoro agile e valorizzazione Dsga. Le novità sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , Ilenia Culurgioni


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 2 Dicembre 2022

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie e i posti vuoti. Aggiornato con A050, A034

x Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Scuola Notizie 1 Dicembre 2022

Covid, “legittimo obbligo vaccinale per docenti e Ata e nessun assegno alimentare per i sospesi”. Pronuncia della Corte Costituzionale

x La Corte Costituzionale “salva” l’obbligo del vaccino anti Covid introdotto dal governo Draghi nel 2021 per alcune categorie professionali e gli over 50.

Scuola Notizie 1 Dicembre 2022

Opposizione contro Valditara: “Quasi 500mila euro per gli uffici di collaborazione, risorse tolte alla scuola”

x Scoppia la polemica politica sui fondi da destinare agli uffici di collaborazione del Ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara.

Scuola Notizie 1 Dicembre 2022

Supplenze, graduatorie esaurite per varie classi di concorso: le scuole ricercano i docenti da MAD. Avvisi

x Anno scolastico da poco iniziato, nomine da GPS e graduatorie di istituto in corso, ma già mancano insegnanti per alcune classi di concorso.

torna all'inizio del contenuto
//thaudray.com/4/4339693 https://upskittyan.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695