Scuola Notizie

21 Novembre 2022

Rimedi possibili per stabilizzare il sistema

Se il quadro critico dei posti coperti nel 2020-21 da oltre 212mila docenti con contratto a tempo determinato è dovuto a fattori diversi relativi alla tipologia di posto, le possibili soluzioni per cercare di ridurne la quantità a livelli fisiologici sono conseguentemente diverse. Per i posti in organico di diritto, coperti con supplenze annuali, per i quali la causa principale del loro incremento passato dal 5,6% del 2015-16 al 30,7% del 2020-21 sembra dipendere principalmente dai tempi eccessivi delle procedure concorsuali, occorre agire sulla attuale struttura dei concorsi. L’ipotesi di decentrare i concorsi a livello territoriale, affidandone la gestione direttamente alle singole istituzioni scolastici o a reti di scuole (come avviene in molti Paesi europei), nonostante possa garantire l’immediata copertura dei posti vacanti, non trova per il momento le condizioni e le disponibilità culturali per essere attuata. Se ne potrebbe attuare una fase sperimentale controllata. Nella attuale procedura concorsuale i tempi di svolgimento sono direttamente dipendenti dalle commissioni esaminatrici i cui componenti operano attualmente mantenendo i propri obblighi di servizio. Un’ipotesi possibile potrebbe essere proprio quella di prevederne il distacco dal servizio per il tempo strettamente necessario per lo svolgimento degli orali (gli scritti attualmente vengono corretti in automatico dal sistema). Contestualmente potrebbe essere rivisto il loro compenso, adeguandolo a quello dei commissari della maturità. Per quanto riguarda, invece, i posti in organico di fatto – sia su posti comuni che su posti di sostegno in deroga – coperti da supplenze fino al 30 giugno, è necessario attivare in quantità rilevante e coraggiosa la loro trasformazione in organico di diritto.   Un piano di rientro, certamente dai costi non indifferenti, consentirebbe di portare il sistema a livelli di stabilità, funzionali anche al miglioramento complessivo dell’offerta formativa.  © RIPRODUZIONE RISERVATA , , Pubblicato da Orazio Francesco Niceforo
Se il quadro critico dei posti coperti nel 2020-21 da oltre 212mila docenti con contratto a tempo determinato è dovuto a fattori diversi relativi alla tipologia di posto, le possibili soluzioni per cercare di ridurne la quantità a livelli fisiologici sono conseguentemente diverse. Per i posti in organico di diritto, coperti con supplenze annuali, per […]
The post Rimedi possibili per stabilizzare il sistema appeared first on Tuttoscuola., Photo Credit: , Orazio Niceforo


Rimedi possibili per stabilizzare il sistema
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Stipendio dicembre, visibile su NoiPa mensilità di dicembre più tredicesima. Accredito il 15

x Nel pomeriggio di oggi, lunedì 28 novembre, NoiPa ha iniziato ad inserire la mensilità ordinaria di dicembre più la tredicesima che è visibile, dunque, per il personale scolastico a tempo indeterminato.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Esami terza media e Maturità 2023: le prove Invalsi saranno nuovamente requisito di ammissione

x Lo svolgimento delle prove Invalsi costituisce requisito di ammissione all’esame di Stato conclusivo del primo e del secondo ciclo d’istruzione.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Specializzati in Europa disoccupati da responsabilità Ministeriali. Lettera

x Inviata da Marco Mangiaterra – Ill.mo On.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

La dirigenza scolastica. Anno 2 n°4: Indicazioni operative per l’elaborazione, l’aggiornamento e l’approvazione dei documenti strategici delle Istituzioni Scolastiche: RS, RAV, PTOF e PDM. SCARICA IL NUMERO

x Skip to content Il numero n. 4/2022 della rivista trimestrale in formato digitale sfogliabile dedicata alla Dirigenza e ai Dirigenti scolastici, ai collaboratori del DS e alle figure di staff.

torna all'inizio del contenuto
//thefacux.com/4/4339693 https://glimtors.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695