Scuola Notizie

2 Dicembre 2022

Prove Invalsi, presto bandi per osservatori esterni con scadenza non oltre il 20 gennaio. NOTA

Skip to content Come ogni anno, con apposita nota l’ INVALSI si rivolge ai Dirigenti degli Uffici Scolastici regionali per chiedere la consueta collaborazione per realizzare le prove standardizzate previste dal D.lgs. n. 62/2017 e dal D.P.R. n. 80/2013. Nell’ambito delle rilevazioni nazionali dei livelli di apprendimento degli studenti frequentanti la seconda e la quinta classe della scuola primaria, la terza classe della scuola secondaria di primo grado e la seconda classe e l’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado, è infatti necessario inviare osservatori esterni presso un campione statistico di classi a garanzia della corretta applicazione del protocollo di somministrazione delle prove. Criteri per l’individuazione delle scuole polo Le Scuole Polo andranno individuate utilizzando le consuete procedure di selezione già utilizzate  negli scorsi anni. Per tutte le Scuole Polo, oltre alla quota prevista, pari a euro 11,00 a contratto stipulato, per l’intensificazione del lavoro amministrativo richiesto, verrà corrisposta una somma forfettaria pari a euro 1.000,00 indipendentemente dal fatto che si tratti di un’unica Scuola Polo che gestisce tutti i contratti per una regione o che ci siano più Scuole Polo per la stessa regione. Un’ulteriore quota forfettaria verrà corrisposta per le Scuole Polo che gestiscono un’intera Regione. A queste ultime verrà erogata anche la somma pari a euro 2.000,00 qualora la scuola svolga la funzione di Scuola Polo per una regione con più di 700 istituzioni scolastiche oppure pari a euro 1.000,00 qualora la scuola svolga la funzione di Scuola Polo per una regione con meno di 700 istituzioni scolastiche. In considerazione dell’ottimo lavoro svolto con le Scuole Polo individuate per gli anni precedenti sarebbe opportuno confermare le medesime anche per le prossime Rilevazioni nazionali. Criteri per l’individuazione degli osservatori esterni La selezione del profilo di osservatore sarà avviata dalle SS.LL. con apposito bando nel rispetto dei principi di pubblicità, trasparenza e non discriminazione, avendo come riferimento i criteri di selezione, le funzioni e i compiti precisati nella scheda di cui all’Allegato 2. A ciascun bando dovrà essere allegato anche il modello di domanda che si riporta nell’Allegato 3. Al fine di uniformare i tempi di espletamento delle suddette procedure, in vista delle date di svolgimento delle rilevazioni nazionali, fissate per il 3, 5 e 9 maggio 2023 per le classi 2ª e 5ª della scuola primaria; nel periodo 3, 4, 5 e 12 aprile 2023 per la 3ª classe degli Istituti secondari di 1° grado; l’11, 12 e 15 maggio 2023 per la 2ª classe degli Istituti secondari di 2° grado; nel periodo 1, 2, 3 e 6 marzo 2023 per la 5ª classe degli Istituti secondari di 2° grado, è necessario che i bandi siano pubblicati il prima possibile e che il termine di presentazione delle domande di partecipazione abbia scadenza non oltre il 20 gennaio 2023. Il rispetto di tali date consentirà la pubblicazione degli elenchi entro il 3 febbraio 2023 per l’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado; entro il 27 febbraio 2023 per la classe terza della scuola secondaria di primo grado; entro il 24 marzo 2023 per le classi seconde e quinte della scuola primaria e per le classi seconde della scuola secondaria di secondo grado, l’assegnazione degli osservatori alle scuole campionate, che saranno loro comunicate appena possibile, e la trasmissione alle scuole polo di tutte le informazioni perché esse procedano alla stipula dei contratti in tempo utile per lo svolgimento delle operazioni di osservazione esterna nelle date prestabilite. La nota Prove INVALSI costituiranno ancora requisito di ammissione agli Esami di Stato primo e secondo grado? Secondo l’attuale normativa sì, ma l’attuale Ministro non si è espresso in merito e non ha ancora inviato alle scuole indicazioni per lo svolgimento degli Esami di Stato 2022/23. Il Calendario Il Calendario Prove Invalsi 2023 , 2022-12-02 14:03:00, Come ogni anno, con apposita nota l’ INVALSI si rivolge ai Dirigenti degli Uffici Scolastici regionali per chiedere la consueta collaborazione per realizzare le prove standardizzate previste dal D.lgs. n. 62/2017 e dal D.P.R. n. 80/2013.
L’articolo Prove Invalsi, presto bandi per osservatori esterni con scadenza non oltre il 20 gennaio. NOTA sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , redazione


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 4 Febbraio 2023

Graduatorie GPS, anche nel 2023 mancheranno i 3 punti ai docenti che hanno superato il concorso ordinario

x Graduatorie GPS: aggiornate nel 2020, avranno valore per due anni scolastici quello corrente e il prossimo, il 2023/24.

Scuola Notizie 4 Febbraio 2023

Concorso discipline STEM 2022, ecco le graduatorie con gli idonei. Aggiornato con A028 Abruzzo e Sardegna

x Concorso STEM 2022: L’art. 59, comma 18, del DL 73/2021ha previsto la riapertura dei termini di partecipazione alla procedura concorsuale ordinaria relativamente alle classi di concorso A020 – Fisica, A026 – Matematica, A027 – Matematica e fisica, A028 – Matematica e scienze, A041 – Scienze e tecnologie informatiche.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A015, A017, A034, A045, A047, AI56

x Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

EIP, Tamburi per la pace: riflessioni, letture e musica per affermare la cultura della pace

x EIP Italia lancia “Tamburi per la pace”, Voci e strumenti per una cultura di pace.

torna all'inizio del contenuto
//dolatiaschan.com/4/4339693 https://boustahe.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695