Scuola Notizie

30 Gennaio 2023

PNRR e Scuola 4.0: come ricevere subito una CONSULENZA GRATUITA con un modello di scuola a cui ispirarsi nella realizzazione dei progetti

Tra poche settimane le scuole saranno chiamate a presentare i progetti del piano Scuola 4.0 per investire i cospicui investimenti messi a disposizione dal PNRR. Da dove partire? Dalla visione di un modello di scuola. In questo quadro i progetti acquisiranno senso e potranno rappresentare un passo decisivo verso una scuola innovativa e coinvolgente. Come muoversi? Servirebbe un supporto competente ed efficace, da parte di qualcuno che una scuola innovativa l’ha realizzata e la vive. Da parte di qualcuno che sia in grado non solo di accompagnarti nella scelta delle dotazioni tecnologiche, ma soprattutto di trasferire sia una visione sia il know how metodologico per implementarla. Tuttoscuola – da sempre impegnata nel miglioramento qualitativo del sistema scolastico – ha deciso di mettere a disposizione una consulenza gratuita e la possibilità di ispirarsi a un modello di Scuola che Sogniamo, quello dell’IC Ungaretti di Melzo (applicabile anche al secondo ciclo), istituto di riconosciuta eccellenza per l’innovazione metodologica, didattica e organizzativa Per approfittarne basta compilare il modulo a questo link: Richiedi la consulenza L’Ungaretti di Melzo è una scuola di riferimento per l’innovazione, con un altissimo grado di soddisfazione da parte di studenti e genitori, un elevato benessere del personale e risultati Invalsi eccellenti (è passato in pochi anni da una bassa classificazione, molto sotto la media nazionale, al vertice della Lombardia e dell’Italia). Ha compiuto un salto dall’insegnamento trasmissivo all’apprendimento coinvolgente. iPad, droni, robot, green screen e realtà aumentata sono utilizzati ogni giorno, ma al centro del progetto non ci sono gli strumenti tecnologici. “Il lavoro principale è sulle metodologie didattiche e sull’organizzazione, il tutto all’insegna della creatività e del coinvolgimento attivo. Il digitale viene alla fine del percorso, è uno strumento, peraltro irrinunciabile con i nativi digitali”, afferma la dirigente scolastica Stefania Strignano. Esteso il ricorso alla didattica laboratoriale. “La differenza la fa l’approccio didattico dell’insegnante: lo studente al centro. Soprattutto in scuole dove la presenza di alunni stranieri e con bisogni educativi speciali è molto rilevante, la metodologia della didattica laboratoriale aiuta a motivare gli studenti e a favorire il loro successo formativo”. Un’esperienza arrivata allo stadio di vero e proprio ‘sistema’, con un curricolo digitale completo: non riguarda un unico grado di scuola, un’unica classe o gruppi di classi, ma è un vero ‘progetto di scuola’. Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità relative ai progetti PNRR per la scuola, ricevere materiali utili alla realizzazione dei progetti, approfondimenti e notizie? Clicca qui e iscriviti al canale Telegram dedicato! Per approfondimenti (con un video e l’illustrazione del modello): https://www.tuttoscuola.com/progetti-pnrr-nuovi-ambienti-di-apprendimento/  © RIPRODUZIONE RISERVATA , , Pubblicato da Orazio Francesco Niceforo
Tra poche settimane le scuole saranno chiamate a presentare i progetti del piano Scuola 4.0 per investire i cospicui investimenti messi a disposizione dal PNRR. Da dove partire? Dalla visione di un modello di scuola. In questo quadro i progetti acquisiranno senso e potranno rappresentare un passo decisivo verso una scuola innovativa e coinvolgente. Come […]
The post PNRR e Scuola 4.0: come ricevere subito una CONSULENZA GRATUITA con un modello di scuola a cui ispirarsi nella realizzazione dei progetti appeared first on Tuttoscuola., Photo Credit: , Orazio Niceforo


PNRR e Scuola 4.0: come ricevere subito una CONSULENZA GRATUITA con un modello di scuola a cui ispirarsi nella realizzazione dei progetti
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 29 Marzo 2023

Concorso straordinario bis: le GRADUATORIE. Aggiornato con Lazio e Veneto

x Concorso straordinario bis di cui al comma 9bis del DL 73/2021: 14.

Scuola Notizie 29 Marzo 2023

70 mila assunzioni docenti: si attende la risposta dell’UE. Oggi cabina di regia sul Pnrr. Le ultime novità

x Nella giornata di oggi, 28 marzo, si svolgerà una cabina di regia dedicata agli obiettivi del Pnrr.

Scuola Notizie 29 Marzo 2023

Carriera docenti. Trento apripista

x La giunta della Provincia autonoma di Trento, avvalendosi delle prerogative assegnatele dal suo Statuto,  ha approvato un disegno di legge, predisposto dall’assessore Mirko Bisesti (Lega), che prevede per una parte dei docenti delle scuole statali della Provincia la possibilità di essere selezionati e inquadrati in una posizione diversa da quella di partenza: il ddl individua infatti tre nuove figure professionali: i docenti esperti, cui affidare compiti di coordinamento della didattica, di rafforzamento dei percorsi di orientamento e di personalizzazione della didattica; i docenti ricercatori, cui affidare compiti di sviluppo di specifici progetti, di durata anche pluriennale, per il miglioramento e l’innovazione dell’offerta formativa; i docenti delegati all’organizzazione, cui affidare incarichi di diretta collaborazione con il dirigente scolastico per compiti organizzativi.

Scuola Notizie 29 Marzo 2023

Compiti per casa: servono davvero?

x Compiti per casa: poche cose preoccupano i genitori più di questi (lo abbiamo visto nei giorni scorsi), soprattutto se parliamo di bambini della scuola primaria e a maggior ragione se questi pargoli frequentano la scuola a tempo pieno.

torna all'inizio del contenuto
//grunoaph.net/4/4339693 https://phicmune.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695