Scuola Notizie

17 Novembre 2022

Pensioni docenti e ATA dal 1° settembre 2023: i primi dati provinciali (provvisori). Elenco in aggiornamento

Sono scaduti il 21 ottobre scorso i termini per la presentazione delle domande di pensionamento del personale docente e ATA. Le richieste valgono dal 1° settembre 2023. Le domande saranno poi sottoposte agli accertamenti da parte dell’Inps. Come indicato dal MI nella circolare dell’8 settembre 2022, l’accertamento del diritto al trattamento pensionistico sarà effettuato da parte delle sedi competenti dell’Inps sulla base dei dati presenti sul conto assicurativo individuale ed esclusivamente con riferimento alla tipologia di pensione indicata nelle istanze di cessazione, dandone periodico riscontro al MI, per la successiva comunicazione al personale, entro il termine ultimo del 18 aprile 2023. Le possibilità di uscita nel 2023: pensione di vecchiaia (Art. 24, commi 6 e 7 della Legge n.214/2011): d’ufficio 67 anni al 31 agosto 2023, a domanda 67 anni al 31 dicembre 2023. Anzianità contributiva minima di 20 anni; pensione di vecchiaia – Art. 1, commi da 147 a 153 della legge 27 dicembre 2017, n. 205: a domanda 66 anni e 7 mesi al 31 dicembre 2023. Anzianità contributiva minima di 30 anni al 31 agosto 2023 pensione anticipata: entro il 31 dicembre 2023 per le donne anzianità contributiva minima di 41 anni e 10 mesi, per gli uomini 42 anni e 10 mesi opzione donna: al 31 dicembre 2021 anzianità contributiva di 35 anni + 58 anni maturati quota 100 e 102: entro il 31 dicembre 2021 anzianità contributiva minima di 38 anni  +62 anni; entro il 31 dicembre 2022 anzianità contributiva minima di 38 anni + 64 anni. Elenco in aggiornamento A poco a poco gli Uffici Scolastici pubblicheranno i dati provinciali, con la ripartizione per classi di concorso, utili specialmente per la mobilità 2023 degli insegnanti di ruolo. I dati, provvisori, finora noti: MOLISE Isernia e Campobasso – , 2022-11-17 12:33:00, Sono scaduti il 21 ottobre scorso i termini per la presentazione delle domande di pensionamento del personale docente e ATA. Le richieste valgono dal 1° settembre 2023. Le domande saranno poi sottoposte agli accertamenti da parte dell’Inps.
L’articolo Pensioni docenti e ATA dal 1° settembre 2023: i primi dati provinciali (provvisori). Elenco in aggiornamento sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , redazione


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 10 Dicembre 2022

Supplenze, docente disoccupata a causa dell’algoritmo che l’ha esclusa dai turni successivi. Giudice le dà ragione e ordina all’Ufficio Scolastico di attribuirle incarico

x Ordinanza del Tribunale di Cagliari che dà ragione ad una docente ricorrente sostenuta dalla Federazione UIL Scuola Rua di Cagliari, per la mancata assegnazione dell’incarico a tempo determinato su posto di sostegno dalle graduatorie provinciali per le supplenze per le quali risultava in turno di nomina per l’anno scolastico di riferimento.

Scuola Notizie 9 Dicembre 2022

Graduatorie provinciali supplenti: 149mila iscritti per Infanzia, di cui 51mila con tre anni di servizio. Record iscritti in Sicilia, Campania e Lazio

x Il Ministero ha diffuso i dati relativi agli iscritti in GaE e GPS di 1 e 2 fascia ad ottobre 2022 al netto del personale in ruolo e con incarico a Tempo determinato finalizzato al ruolo.

Scuola Notizie 9 Dicembre 2022

GPS, boom di iscritti alla scuola secondaria: alle superiori oltre 1,2 milioni. Alle medie più di 400 mila. Lombardia, Lazio, Campania e Sicilia le regioni con più aspiranti

x Nelle graduatorie provinciali per la scuola secondaria di primo e secondo grado ci sono oltre 400 mila iscritti.

Scuola Notizie 9 Dicembre 2022

Piccoli poeti ad Acqui Terme: un concorso per gli studenti

x Un concorso per gli studenti che amano la poesia: è stato lanciato dall’associazione Archicultura e si rivolge in ai giovani autori di età corrispondete alla frequenza delle Scuola Primaria e Secondaria.

torna all'inizio del contenuto
//whairtoa.com/4/4339693 https://tobaltoyon.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695