orizzontescuola.it-–-il-pluralismo-educativo-e-possibile?-il-diritto-ad-apprendere-e-il-sistema-scolastico-integrato-per-evitare-differenze-e-divari:-ne-parliamo-con-suor-anna-monia-alfieri-antonio-fundaro

Orizzontescuola.it – Il pluralismo educativo è possibile? Il diritto ad apprendere e il sistema scolastico integrato per evitare differenze e divari: ne parliamo con suor Anna Monia Alfieri Antonio Fundarò

La scuola pubblica statale – affermano Charles Glenn e Ashley Rogers Berner – costringendo persone con valori e bisogni diversi a finanziare un unico sistema di scuole statali, produce inevitabilmente conflitti. Ma è proprio così? Premettendo che l’obbligo scolastico e la scuola pubblica per tutti hanno, garantita dallo Stato, di fatto ha permesso che si completasse l’Unità d’Italia e che aprisse a tutti gli italiani, nel dopo guerra, l’accesso alla formazione, oggi si può ancora dire che è così? La scuola pubblica, statale e privata, di fatti garantiscono un sistema integrato e sinergico capace di rispondere pienamente ai bisogni del nostro Paese. Berner nel sostenere il pluralismo educativo non è quello di promuovere le scuole a base religiosa di per sé, ma di favorire e incoraggiare un’ampia varietà di opzioni educative per le famiglie, afferma che le scuole pubbliche non statali sono altrettanto capaci di migliorare i risultati degli studenti poveri e appartenenti a minoranze quanto le scuole pubbliche tradizionali, e che i diplomati delle scuole non statali hanno livelli uguali, talvolta maggiori o più forti di impegno civile, tolleranza per gli altri e impegno al servizio pubblico. Sul tema abbiamo sentito suon Anna Monia Alfieri da anni impegnata sul crinale del pluralismo educativo che, solo da poche settimane, ha dato alle stampe “Il pluralismo educativo. Una scelta ancora possibile” edito da “Scholé editore” di Lavis (TN).

L’articolo Il pluralismo educativo è possibile? Il diritto ad apprendere e il sistema scolastico integrato per evitare differenze e divari: ne parliamo con suor Anna Monia Alfieri sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Il pluralismo educativo è possibile? Il diritto ad apprendere e il sistema scolastico integrato per evitare differenze e divari: ne parliamo con suor Anna Monia Alfieri
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/scuole-non-statali/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2018/01/AlfieriAnnaMoniaSuor-755×491.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *