Scuola Notizie

5 Dicembre 2022

No all’abolizione della parola Merito dal Ministero dell’Istruzione. Opposizione all’attacco: “Azione e Italia Viva convergono con il governo”

In corso alla Camera la votazione degli emendamenti per la conversione in legge del Decreto Legge Ministeri. Non passano gli emendamenti delle opposizioni per quanto riguarda l’abolizione della parola “Merito” dal Ministero. Italia Viva e Azione votano con la maggioranza. Così la vice presidente di Azione, Mara Carfagna: “Il merito deve essere l’obiettivo e bisogna realizzarlo ovunque”. Risponde Elisabetta Piccolotti, rappresentante di Sinistra Italiana: “Azione e Italia Viva convergono con Fratelli d’Italia sul ministero dell’istruzione del merito, non è un caso. C’è in carica un governo liberista, non vogliono investire nelle zone del paese più povere”. DECRETO-LEGGE 11 novembre 2022, n. 173 Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri. (22G00185) (GU Serie Generale n.264 del 11-11-2022) ART. 6 (Ministero dell’istruzione e merito) 1. Il Ministero dell’istruzione assume la denominazione di Ministero dell’istruzione e merito. 2. Al decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 sono apportate le seguenti modificazioni: a) all’articolo 49: 1) al comma 1, le parole: «È istituito il Ministero dell’istruzione, cui» sono sostituite dalle seguenti: «Al Ministero dell’istruzione e merito»; 2) la rubrica è sostituita dalla seguente: «(Attribuzioni)»; b) all’articolo 50: 1) al comma 1, le parole: «Ministero dell’istruzione» sono sostituite dalle seguenti: «Ministero dell’istruzione e merito» e le parole «Ministro dell’istruzione» sono sostituite dalle seguenti: «Ministro dell’istruzione e merito»; 2) al primo periodo, le parole: «valutazione dell’efficienza dell’erogazione dei servizi medesimi nel territorio nazionale» sono sostituite dalle seguenti: «promozione del merito e valutazione dell’efficienza nell’erogazione dei servizi medesimi nel territorio nazionale»; 3) al primo periodo, le parole: «supporto alla realizzazione di esperienze formative finalizzate all’incremento delle opportunità di lavoro e delle capacità di orientamento degli studenti» sono sostituite dalle seguenti: «supporto alla realizzazione di esperienze formative finalizzate alla valorizzazione del merito, all’incremento delle opportunità di lavoro e delle capacità di orientamento degli studenti»; c) all’articolo 51, comma 1, la parola: «venticinque» è sostituita dalla seguente: «ventotto»; d) la rubrica del Capo XI del Titolo IV è sostituita dalla seguente: «Ministero dell’istruzione e merito»; e) all’articolo 51-ter le parole: «congiuntamente con il Ministero dell’istruzione» sono sostituite dalle seguenti: «congiuntamente con il Ministero dell’istruzione e merito». 3. Le denominazioni «Ministro dell’istruzione e merito» e «Ministero dell’istruzione e merito» sostituiscono, a ogni effetto e ovunque presenti, le denominazioni «Ministro dell’istruzione» e «Ministero dell’istruzione». , 2022-12-05 13:59:00, In corso alla Camera la votazione degli emendamenti per la conversione in legge del Decreto Legge Ministeri. Non passano gli emendamenti delle opposizioni per quanto riguarda l’abolizione della parola “Merito” dal Ministero.
L’articolo No all’abolizione della parola Merito dal Ministero dell’Istruzione. Opposizione all’attacco: “Azione e Italia Viva convergono con il governo” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , Andrea Carlino


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A015, A017, A034, A045, A047, AI56

x Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

EIP, Tamburi per la pace: riflessioni, letture e musica per affermare la cultura della pace

x EIP Italia lancia “Tamburi per la pace”, Voci e strumenti per una cultura di pace.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Elenchi aggiuntivi alle GPS prima fascia, nel 2023 può iscriversi anche chi non è inserito per il 2022. REQUISITI e scelta provincia

x Elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS: quest’anno l’inserimento è particolarmente atteso perchè riguarderà sia il posto comune (in tanti hanno conseguito l’abilitazione tramite concorso ordinario dopo il 31 maggio 2022) che posto sostegno (la chiusura del VII ciclo TFA sostegno è attesa entro il 30 giugno).

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Accepting and appreciating diversity: unità di apprendimento di Inglese

x Competenza:  – Competenza multilinguistica– Competenza in materia di cittadinanza Integrazioni al Profilo delle competenze al termine del (D.

torna all'inizio del contenuto
//whoursie.com/4/4339693 https://jouteetu.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695