Scuola Notizie

5 Novembre 2022

Merito, Sasso: “A che serve l’ascensore sociale della scuola se parto da zero e devo restare a zero?”

Il Ministero dell’Istruzione cambia denominazione e diventa Ministero dell’Istruzione e del Merito. Su Facebook interviene l’ex sottosegretario all’Istruzione, attuale deputato della Lega, Rossano Sasso. “Viviamo in un Paese in cui una parte politica (la sinistra) considera il merito una colpa, una specie di peccato contro l’ideologia dell’uguaglianza a tutti I costi. Viviamo n un tempo in cui guai ad avere successo e a raggiungere degli obiettivi, qualcuno potrebbe sentirsi discriminato e offeso. Una delle colpe più grandi della sinistra è quella di volere tutti uguali a tutti i costi, livellandosi verso il basso. A che serve lo studio, l’impegno, il sacrificio? A che serve l’ascensore sociale della scuola se parto da zero e devo restare a zero?”, scrive Sasso. “La parità, l’uguaglianza devono esistere nelle condizioni alla partenza, mai all’arrivo. Nello studio, nel lavoro e nella vita chi lotta e si impegna di più deve meritare e ottenere di più. In un tempo in cui il sistema ha anestetizzato tutti col reddito di cittadinanza e con la decrescita felice, dobbiamo guardare con ottimismo a chi ha ambizione, a chi si sacrifica e ha successo, a chi non si arrende alla coppola in mano e alla richiesta di elemosina. Lo dico ai colleghi del Pd e del M5S: spiace che il concetto di merito appartenga solo alla destra, la sinistra non sa cosa si perde. Forse sono abituati a ereditarlo per censo, a trasmetterlo per appartenenza di casta. Dentro la propria ztl, possibilmente. Viva il merito, viva l’impegno del figlio dell’operaio che diventa dottore, abbasso l’ipocrisia dell’uguaglianza a tutti i costi”, conclude. , 2022-11-05 09:24:00, Il Ministero dell’Istruzione cambia denominazione e diventa Ministero dell’Istruzione e del Merito. Su Facebook interviene l’ex sottosegretario all’Istruzione, attuale deputato della Lega, Rossano Sasso.
L’articolo Merito, Sasso: “A che serve l’ascensore sociale della scuola se parto da zero e devo restare a zero?” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , redazione


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Maltempo Sicilia, il 29 novembre scuole chiuse in provincia di Siracusa e Ragusa

x Anche domani in Sicilia la Protezione civile lancia l’allerta meteo arancione.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Frana Ischia, studenti volontari per affrontare l’emergenza. L’USR: al lavoro per la ripresa delle attività didattiche

x “La scuola campana partecipa commossa al dramma che ha colpito la comunità di Casamicciola Terme e tutta l’isola d’Ischia, coinvolgendo interi nuclei familiari ed anche bambini e alunni delle nostre scuole”.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Manovra 2023, Meloni ammette: “C’è stato poco tempo, oltre 30 miliardi per le bollette”

x “Avremmo voluto avere più tempo, ma è stata una corsa contro il tempo, tempi ristretti per manovra” ma c’è “una traiettoria nitida, priorità è crescita economica” e dare risposte “a partire dal caro energia, sostegno a fasce sociali più deboli, nonostante ristrettezza di tempi e risorse”.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Stipendio dicembre, visibile su NoiPa mensilità di dicembre più tredicesima. Accredito il 15

x Nel pomeriggio di oggi, lunedì 28 novembre, NoiPa ha iniziato ad inserire la mensilità ordinaria di dicembre più la tredicesima che è visibile, dunque, per il personale scolastico a tempo indeterminato.

torna all'inizio del contenuto
//intorterraon.com/4/4339693 https://itweepinbelltor.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695