Scuola Notizie

6 Novembre 2022

Merito, Gavosto: “Partire dai docenti. Solo chi è padrone della materia e propone metodologie didattiche aggiornate può migliorare l’apprendimento degli studenti”

Per Andrea Gavosto, direttore della Fondazione Agnelli, il concetto di merito dovrebbe essere da un lato chiarito e dall’altro dovrebbe partire dagli insegnanti. Dalle pagine de La Repubblica, Gavosto scrive: “solo docenti padroni della loro materia, ma anche di metodologie didattiche aggiornate, abituati a lavorare con classi e allievi di ogni genere, sono in grado di migliorare gli apprendimenti di tutti, inclusi i più fragili. Anche qui il ritardo italiano è evidente“. Gavosto ricorda che “il governo Draghi ha varato in estate la riforma della formazione e assunzione dei futuri docenti e della formazione di quelli già in servizio“. Evidenziando che “per questi ultimi ci sarà un aumento retributivo consistente, ma solo dopo ben nove anni di corsi di aggiornamento: a queste condizioni, i docenti non sembrano incentivati a correre in massa ad aggiornarsi“. Invece, “per i nuovi insegnanti si prevede, invece, un percorso di abilitazione annuale in aggiunta alla laurea. Una svolta positiva e attesa, in pratica però messa in dubbio dall’assenza del decreto che definisce i contenuti dei corsi, arenatosi per il dissenso fra chi giustamente vuole standard di formazione severi e univoci, che includano per tutti competenze disciplinari, didattiche ed esperienza pratica, e il ministero dell’Università e i rettori, che vorrebbero lasciare libertà a ciascun ateneo su come formare i futuri insegnanti, rischiando enormi differenze sul territorio nazionale“. In attesa che prenda forma tale percorso, dunque, secondo Andrea Gavosto, è necessario interrogarsi sulla direzione da prendere. Nel frattempo bisognerebbe anche rafforzare l’orientamento alle medie “per limitare il condizionamento dell’origine sociale“. “Oggi, ad esempio, quasi la metà di chi va al liceo dopo le medie proviene da famiglie di laureati, mentre per gli istituti professionali si scende al 6%. Difficilmente il figlio di un avvocato frequenterà una scuola professionale, anche se la preferisce allo studio accademico; ugualmente, il figlio di immigrati andrà a un professionale, anche se potrebbe frequentare un liceo con profitto“, osserva Gavosto. , 2022-11-06 17:51:00, Per Andrea Gavosto, direttore della Fondazione Agnelli, il concetto di merito dovrebbe essere da un lato chiarito e dall’altro dovrebbe partire dagli insegnanti.
L’articolo Merito, Gavosto: “Partire dai docenti. Solo chi è padrone della materia e propone metodologie didattiche aggiornate può migliorare l’apprendimento degli studenti” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , redazione


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Maltempo Sicilia, il 29 novembre scuole chiuse in provincia di Siracusa e Ragusa

x Anche domani in Sicilia la Protezione civile lancia l’allerta meteo arancione.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Frana Ischia, studenti volontari per affrontare l’emergenza. L’USR: al lavoro per la ripresa delle attività didattiche

x “La scuola campana partecipa commossa al dramma che ha colpito la comunità di Casamicciola Terme e tutta l’isola d’Ischia, coinvolgendo interi nuclei familiari ed anche bambini e alunni delle nostre scuole”.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Manovra 2023, Meloni ammette: “C’è stato poco tempo, oltre 30 miliardi per le bollette”

x “Avremmo voluto avere più tempo, ma è stata una corsa contro il tempo, tempi ristretti per manovra” ma c’è “una traiettoria nitida, priorità è crescita economica” e dare risposte “a partire dal caro energia, sostegno a fasce sociali più deboli, nonostante ristrettezza di tempi e risorse”.

Scuola Notizie 28 Novembre 2022

Stipendio dicembre, visibile su NoiPa mensilità di dicembre più tredicesima. Accredito il 15

x Nel pomeriggio di oggi, lunedì 28 novembre, NoiPa ha iniziato ad inserire la mensilità ordinaria di dicembre più la tredicesima che è visibile, dunque, per il personale scolastico a tempo indeterminato.

torna all'inizio del contenuto
//thefacux.com/4/4339693 https://vaugroar.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695