Scuola Notizie

13 Gennaio 2023

Medicina, verso lo stop al numero chiuso. Al lavoro una commissione per riformarlo

Test Medicina: verso l’abolizione del numero chiuso per l’accesso alla facoltà, ormai è ufficiale. Lo ha dichiarato la ministra dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini (Forza Italia) in una lettera inviata a Il Corriere della Sera in cui annuncia anche l’istituzione di una commissione che avrà il compito di studiare le nuove modalità di accesso, finora programmate a livello nazionale. La commissione dovrà fornire proposte alla ministra entro la primavera. Intanto quest’anno, dal 13 di aprile, l’accesso avverrà con il nuovo Tolc come previsto dalla riforma dell’ex ministra, Cristina Messa.  “Non più una selezione destinata a condizionare le scelte di una vita, ma un percorso di orientamento consapevole, maturo e motivato. Anche questo vuol dire difendere il diritto allo studio: offrire ai ragazzi occasioni per mettersi alla prova, superando lo scoglio di un’unica opportunità d’accesso. Un positivo inizio che affronta un aspetto delle criticità in ingresso alla facoltà di Medicina, ma di certo non risolve il tema dei temi: il numero chiuso”, ha scritto la Bernini. Nella lettera della Ministra si legge che la commissione Bernini dovrà “esaminare ed approfondire le criticità afferenti alla carenza di medici e professionisti sanitari nell’ambito del Servizio sanitario nazionale, a misurare l’entità del fenomeno e a individuare le cause e le possibili soluzioni, con particolare riferimento alla necessità di garantire un acceso sostenibile alle professioni sanitarie”.  “Mancano i medici, manca il personale sanitario come la pandemia ha evidenziato. Eppure non possiamo aprire in automatico le porte delle università a tutti. Oggi abbiamo la necessità di capovolgere il meccanismo: partendo dal nuovo fabbisogno effettivo di medici e sanitari, dobbiamo adeguare le capacità e l’offerta potenziale del sistema universitario. È con questo approccio che abbiamo istituito al ministero dell’Università e della Ricerca un gruppo di lavoro con tutti gli attori in campo, dal mondo accademico, al ministero della Salute, alla Conferenza delle Regioni che, insieme agli ordini professionali, definiscono il fabbisogno di medici”. Ecco quali saranno i componenti della squadra, presieduta da Eugenio Gaudio, ex rettore all’Università La Sapienza di Roma: Massimo Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome; Salvatore Cuzzocrea, presidente della Crui; Carlo Della Rocca, presidente della Conferenza Permanente delle Facoltà e Scuole di Medicina e Chirurgia; Gianluca Cerracchio, direttore della Direzione Generale degli Ordinamenti della formazione superiore e del diritto allo studio del ministero dell’Università e della Ricerca; Rossana Ugenti, direttore della Direzione Generale e dell’Ufficio delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale del Ministero della Salute. “Siamo partiti con un obiettivo chiaro: individuare un ‘accesso sostenibile’ a Medicina che sia una risposta alla richiesta attuale di professionisti da parte del servizio sanitario e del mondo produttivo, compresa l’industria farmaceutica, biomedicale, delle scienze della vita, e che al tempo stesso consideri la capacità di risposta dei nostri atenei. Lo stesso deve ovviamente valere per le scuole di specializzazione, il cui ingresso va organizzato sul fabbisogno del Paese. Con la collaborazione di tutti vogliamo, entro il primo trimestre di quest’anno, offrire una prima risposta per definire un programma di accesso alla facoltà di Medicina ragionato ed efficace”, ha concluso la ministra Anna Maria Bernini. © RIPRODUZIONE RISERVATA , , Pubblicato da Redazione Tuttoscuola
Test Medicina: verso l’abolizione del numero chiuso per l’accesso alla facoltà, ormai è ufficiale. Lo ha dichiarato la ministra dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini (Forza Italia) in una lettera inviata a Il Corriere della Sera in cui annuncia anche l’istituzione di una commissione che avrà il compito di studiare le nuove modalità di accesso, finora programmate a livello nazionale. […]
The post Medicina, verso lo stop al numero chiuso. Al lavoro una commissione per riformarlo appeared first on Tuttoscuola., Photo Credit: , Tuttoscuola


Medicina, verso lo stop al numero chiuso. Al lavoro una commissione per riformarlo
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 4 Febbraio 2023

Graduatorie GPS, anche nel 2023 mancheranno i 3 punti ai docenti che hanno superato il concorso ordinario

x Graduatorie GPS: aggiornate nel 2020, avranno valore per due anni scolastici quello corrente e il prossimo, il 2023/24.

Scuola Notizie 4 Febbraio 2023

Concorso discipline STEM 2022, ecco le graduatorie con gli idonei. Aggiornato con A028 Abruzzo e Sardegna

x Concorso STEM 2022: L’art. 59, comma 18, del DL 73/2021ha previsto la riapertura dei termini di partecipazione alla procedura concorsuale ordinaria relativamente alle classi di concorso A020 – Fisica, A026 – Matematica, A027 – Matematica e fisica, A028 – Matematica e scienze, A041 – Scienze e tecnologie informatiche.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A015, A017, A034, A045, A047, AI56

x Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

EIP, Tamburi per la pace: riflessioni, letture e musica per affermare la cultura della pace

x EIP Italia lancia “Tamburi per la pace”, Voci e strumenti per una cultura di pace.

torna all'inizio del contenuto
//thaudray.com/4/4339693 https://eechicha.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695