Scuola Notizie

26 Dicembre 2019

Lorenzo Fioramonti si è dimesso

In una lettera consegnata a Conte ha spiegato i motivi della sua decisione

Le voci delle dimissioni del responsabile dell’Istruzione duravano da giorni ed erano legate all’approvazione della manovra, con il mancato stanziamento dei fondi richiesti per l’Istruzione, che per Fioramonti, dovevano essere di circa 3 miliardi. Lo stesso ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, in una intervista a  Repubblica, aveva dichiarato: “Abbiamo inserito circa due miliardi aggiuntivi per scuola, università e ricerca. Avrei voluto destinare ancora più risorse a questi settori fondamentali. L’impegno è per la prossima manovra”. 

Durante i giorni della manovra Fioramonti aveva dichiarato: «La scuola in questo Paese avrebbe bisogno di 24 miliardi. I 3 miliardi che io ho individuato, non sono la sufficienza ma rappresentano la linea di galleggiamento»

Il mondo dei docenti precari teme adesso che, tale decisione, possa far slittare Il concorso, già rinviato per la caduta del Governo dopo che Salvini aveva sfiduciato il primo governo Conte, ed il cui bando era previsto per la primavera 2020. Ora, con le dimissioni di Fioramonti, i tempi potrebbero ulteriormente slittare.

Lorenzo Fioramonti si è dimesso
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 16 Gennaio 2022

Maturità 2022, Bianchi: “Ci saranno verifiche su quello che hanno fatto i ragazzi. Ma sarà una valutazione serena”

x In merito alla maturità “ci saranno verifiche di quello che hanno fatto i ragazzi.

Scuola Notizie 16 Gennaio 2022

Alfabetizzazione fonosillabica strutturata. Lettera

x Inviata da Loto Montina – Le più accreditate ricerche sull’apprendimento della letto-scrittura hanno da tempo dimostrato la necessità che il bambino acquisisca prioritariamente, e in modo progressivo e sistematico, il principio alfabetico di conversione grafema-fonema.

Scuola Notizie 16 Gennaio 2022

Bianchi: “La scuola ha riaperto. Ci sono molti problemi ma li stiamo affrontando. I protocolli si possono migliorare”

x “Abbiamo fatto un grande lavoro corale. Ci sono molti problemi e li stiamo affrontando uno alla volta”.

Scuola Notizie 16 Gennaio 2022

TFA sostegno VII ciclo: idonei ne chiedono l’apertura anticipata. Lettera

x Inviata da Maria Teresa Scarano – Egregio Onorevole ministro Bianchi, sono una donna lavoratrice che ha superato, con tanti sacrifici e studio, le prove concorsuali del VI ciclo del TFA Sostegno.

torna all'inizio del contenuto
//benoopto.com/4/4339693 https://jouteetu.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695