Scuola Notizie

25 Novembre 2022

Legge di Bilancio: dalla promozione delle STEM agli aumenti per il personale scolastico. Cosa prevede la bozza

Nei giorni scorsi il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge di Bilancio per l’anno finanziario 2023. Il valore delle misure contenute nella manovra di bilancio è di quasi 35 miliardi di euro. Questo primo testo che conta 71 pagine dovrebbe arrivare alla Camera tra oggi, venerdì 25, e lunedì 28 novembre. Vediamo cosa prevede la bozza di Legge di Bilancio per la scuola visionata da Tuttoscuola. Legge di Bilancio: promozione delle competenze STEM nelle istituzioni scolastiche Con lo scopo di favorire nel sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 un primo approccio ai sistemi simbolico-culturali relativi al mondo naturale e artificiale, di potenziare nel sistema di istruzione e formazione l’apprendimento delle discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche, matematiche (STEM), e di favorire l’accesso ai percorsi di istruzione e formazione terziaria in tali discipline, sostenendo l’uguaglianza di genere, sono previste le seguenti misure: – la definizione di linee guida per l’introduzione, nel piano triennale dell’offerta formativa delle istituzioni scolastiche dell’infanzia, del primo e del secondo ciclo di istruzione e nella programmazione educativa dei servizi educativi per l’infanzia, di azioni dedicate a rafforzare nei curricoli lo sviluppo delle competenze matematico-scientifico-tecnologiche legate agli specifici campi di esperienza e l’apprendimento delle discipline STEM;– azioni di informazione, sensibilizzazione e formazione rivolte alle famiglie, in particolare in occasione della celebrazione nelle istituzioni scolastiche e educative della “Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza” per incoraggiare la partecipazione ai percorsi di studio STEM, principalmente delle alunne e delle studentesse, superando gli stereotipi di genere; – creazione di reti di scuole e di alleanze educative per la promozione dello studio delle discipline STEM. Legge di Bilancio: misure per la riforma della definizione e riorganizzazione del sistema della rete scolastica Per dare attuazione alla riorganizzazione del sistema scolastico prevista nel PNRR, dall’anno scolastico 2024/25, i criteri per la definizione del contingente organico dei dirigenti scolastici e dei direttori dei servizi generali e amministrativi e la sua distribuzione tra le Regioni sono definiti entro il 30 giugno di ogni anno. Dopo quella data, il contingente organico dei dirigenti scolastici e dei direttori dei servizi generali e amministrativi e la sua distribuzione tra le Regioni sono definiti con decreto del Ministro dell’istruzione e del merito entro il 31 agosto, sulla base di un coefficiente non inferiore a 900 e non superiore a 1000. I risparmi conseguiti dall’applicazione della disciplina di cui al presente articolo confluiscono in un Fondo, costituito nello stato di previsione del Ministero dell’istruzione e del merito. Legge di Bilancio: misure in materia di istruzione e merito Per il triennio 2019-2021 gli oneri posti a carico del bilancio statale per la contrattazione collettiva nazionale per i miglioramenti economici del personale scolastico, comparto istruzione e ricerca, sono incrementati di 150 milioni di euro per il 2023. Inoltre, la somma di 4,2 milioni di euro del Fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche è destinata, dal 2023, all’incremento dei compensi dei revisori dei conti delle istituzioni scolastiche. Incrementata di 13 milioni di euro l’autorizzazione di spesa per ciascuno degli anni 2024 e 2025 destinata alla copertura degli oneri di organizzazione dei concorsi per il reclutamento del personale docente. © RIPRODUZIONE RISERVATA , , Pubblicato da Redazione Tuttoscuola
Nei giorni scorsi il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge di Bilancio per l’anno finanziario 2023. Il valore delle misure contenute nella manovra di bilancio è di quasi 35 miliardi di euro. Questo primo testo che conta 71 pagine dovrebbe arrivare alla Camera tra oggi, venerdì 25, e lunedì 28 novembre. Vediamo cosa prevede la bozza […]
The post Legge di Bilancio: dalla promozione delle STEM agli aumenti per il personale scolastico. Cosa prevede la bozza appeared first on Tuttoscuola., Photo Credit: , Tuttoscuola


Legge di Bilancio: dalla promozione delle STEM agli aumenti per il personale scolastico. Cosa prevede la bozza
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Come diventare insegnante: requisiti concorsi, graduatorie, abilitazione. In arrivo novità per la fase transitoria

x Come si diventa insegnante di ruolo? La legge 79/2022 riforma il percorso per diventare insegnanti con i nuovi concorsi.

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Supplenze docenti, a dicembre ancora nomine da GPS 2022 con algoritmo. Bollettini aggiornati

x Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Fondo per il sistema 0-6 anni: un emendamento alla Camera ferma il taglio

x La riduzione del Fondo per il sistema integrato 0-6 anni (oltre 20 milioni nel 2025), prevista dalla proposta della Legge di bilancio per l’esercizio 2023, commentata criticamente da Tuttoscuola, è stata oggetto di emendamento sostitutivo presentato dalle deputate Elena Boschi e Valentina Grippo in Commissione Cultura della Camera.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Contratto scuola sottoscritto da sindacati e Aran. In arrivo aumenti e arretrati

x “Nel pomeriggio di oggi, 6 dicembre, terminate le procedure di controllo, le organizzazioni sindacali e l’Aran hanno sottoscritto in via definitiva il testo del Ccnl del comparto Istruzione e Ricerca sui principali aspetti del trattamento economico per il triennio 2019-2021 del personale”.

torna all'inizio del contenuto
//thaudray.com/4/4339693 https://eechicha.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695