Scuola Notizie

21 Novembre 2022

Lavori socialmente utili per chi aggredisce i docenti. PD non ci sta: “La scuola non è un tribunale”. Lega: “Posizione dem incomprensibile”

“Leggo che il ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara propone lavori socialmente utili per i ragazzi violenti in classe. Sono dichiarazioni che riflettono una concezione punitiva delle istituzioni scolastiche”. Lo dice la senatrice Cecilia D’Elia, capogruppo del Pd nella Commissione Istruzione. “La scuola è un luogo di educazione e di istruzione chiamato a investire sulle persone, non è un tribunale. Invece di pensare alle punizioni e alle sanzioni, è necessario che si rafforzi l’investimento culturale, ci si interroghi sulle motivazioni dei comportamenti violenti e del bullismo, per sconfiggerli davvero ma alla radice, costruendo le condizioni necessarie alla crescita dei ragazzi, anche rispetto nel rispetto degli altri”.  De Cristofaro: “Idea del ministro è pazzesca” “Leggiamo che il ministro Valditara ha proposto per gli studenti violenti i lavori socialmente utili. Una cosa pazzesca, un’idea punitiva delle istituzioni scolastiche. Per noi occorre, invece, considerare i giovani come una risorsa da valorizzare e non come un problema da risolvere”.  Lo afferma il capogruppo dell’Alleanza Verdi e Sinistra, Presidente del gruppo Misto del Senato, Peppe De Cristofaro. Sasso: “Non capisco la posizione del Pd” “Bene l’idea del Ministro Valditara di sanzionare gli alunni che si macchiano di episodi particolarmente significativi con l’ipotesi di svolgere lavori socialmente utili. Fermo restando che il ruolo fondamentale di ogni comunità educante non è quello di punire, ma appunto di educare, per certi e ben delimitati casi non disdegnerei al posto della classica sospensione qualche soluzione alternativa, presa di comune accordo con le famiglie e deliberate dal consiglio d’istituto”. Così il deputato Rossano Sasso, capogruppo Lega in commissione Cultura Scienza e Istruzione. “Non capisco le critiche del Pd a questa proposta – sottolinea – comprendo invece come i Dem vogliano apparire amici dei giovani ad ogni costo e questo fa parte della deriva progressista che ha colpito la nostra scuola dal 6 politico in poi. Ma non è girando la faccia dall’altra parte quando un alunno spara con pallini ad aria compressa o prende a pugni un docente che li si aiuta a crescere. A scuola – conclude – ci si deve comportare bene e si deve avere rispetto per gli insegnanti. Che piaccia al Pd o no”. Leggi anche Docenti aggrediti, Valditara: “Lavori socialmente utili per gli studenti violenti in classe” , 2022-11-21 15:15:00, “Leggo che il ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara propone lavori socialmente utili per i ragazzi violenti in classe. Sono dichiarazioni che riflettono una concezione punitiva delle istituzioni scolastiche”.
L’articolo Lavori socialmente utili per chi aggredisce i docenti. PD non ci sta: “La scuola non è un tribunale”. Lega: “Posizione dem incomprensibile” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , redazione


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 30 Novembre 2022

Promuovere e potenziare le discipline STEM. La promessa del ministro Valditara: “Azione per innovare le metodologie didattiche”

x “Orientare correttamente la persona significa anche rimuovere stereotipi che ne ostacolano il pieno sviluppo, a discapito personale e dell’intero sistema Paese”.

Scuola Notizie 30 Novembre 2022

Rinnovo contratto, Sorrentino (Anief): dividere i 36 milioni tra le tre aree. Istituire la carta ATA per la formazione del personale VIDEO

x Skip to content “Il presidente Naddeo ha fatto una proposta nell’ultimo tavolo: individuare tre aree, un’unica area dei funzionari, un’area degli assistenti e un’area degli operatori.

Scuola Notizie 30 Novembre 2022

Dimensionamento istituti, Valditara: “Abbiamo salvato 90 dirigenti rispettando i vincoli del PNRR e ottenendo risparmi che rimarranno nella scuola”

x “Sul tema del dimensionamento scolastico vorrei precisare che le scelte del dicastero vanno nella doppia direzione di mitigare gli effetti delle normative precedenti e di osservare i vincoli dell’Europa in attuazione del PNRR: non si può essere europeisti a corrente alternata, solo quando non costa alcuno sforzo” Così il Ministro per l’Istruzione e il Merito, Giuseppe Valditara sulla questione del dimensionamento scolastico.

Scuola Notizie 30 Novembre 2022

Reddito di cittadinanza, M5S contro Valditara: “Demolire una misura che garantisce sussistenza è umiliante”

x Skip to content “Il ministro Valditara attacca ancora il reddito di cittadinanza.

torna all'inizio del contenuto
//nossairt.net/4/4339693 https://stootsou.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695