Istituto Scalfaro: Attivazione Didattica digitale Integrata dal 26/10/2020

Istituto Scalfaro: Attivazione Didattica digitale Integrata dal 26/10/2020

Il Dirigente Scolastico, Dott. Vito Sanzo, pubblica la circolare che disciplina la DDI all’Istituto Tecnico Scalfaro

A seguito dell’Ordinanza del Presidente della Regione n. 79 del 23 ottobre 2020, con la quale “si dispone la sospensione delle attività scolastiche secondarie di II grado, rimettendo in capo alle Autorità scolastiche la rimodulazione delle stesse con ricorso alla didattica digitale integrata”, i docenti dell’Istituto sono tenuti a creare – qualora ciò non fosse ancora avvenuto – il corso relativo alla propria disciplina di insegnamento sulla Piattaforma G Suite ed invitare la propria classe.

Da giorno 26 ottobre p.v., infatti, le attività didattiche saranno erogate a distanza: ciascun consiglio di classe avrà cura di garantire agli studenti almeno 20 ore settimanali di lezione in modalità sincrona, seguendo il prospetto orario per la didattica a distanza, elaborato per ciascuna classe, allegato alla presente circolare e da deliberare nei prossimi consigli di classe, convocati con modalità di urgenza; si precisa che tale prospetto orario ha carattere provvisorio e sarà deliberato nei singoli consigli di classe.

Infatti, si ricorda che “nel caso in cui la DDI divenga strumento unico di espletamento del servizio scolastico, a seguito di eventuali nuove situazioni di lockdown, saranno da prevedersi quote orarie settimanali minime di lezione. Per la scuola secondaria di II grado, bisognerà assicurare almeno venti ore settimanali di didattica in modalità sincrona con l’intero gruppo classe, con possibilità di prevedere ulteriori attività in modalità asincrona secondo le metodologie ritenute più idonee” (Linee guida per la Didattica digitale integrata, Allegato A) al D.M. 89 del 07/08/2020).

Si sottolinea l’obbligatorietà delle attività di didattica digitale in sostituzione e con la stessa validità delle attività in presenza: tutti i docenti sono tenuti a svolgere la didattica a distanza secondo quanto previsto normativamente; gli studenti sono tenuti a frequentare con assiduità e regolarità le attività didattiche erogate online e le famiglie sono chiamate a collaborare monitorando la frequenza e la partecipazione dei propri figli, affinché si realizzi anche a distanza il fondamentale diritto all’istruzione e alla formazione.

I docenti specializzati di sostegno avranno cura di supportare l’allievo e la classe affidati, assicurando la propria attività secondo l’orario di servizio; i docenti a disposizione si renderanno reperibili e disponibili a eventuali sostituzioni orarie di docenti assenti.

Gli ITP che hanno 1h di lezione settimanale devono concordare col docente teorico la copertura oraria per un minimo di almeno 12h settimanali, turnando opportunamente nelle classi in cui prestano servizio.
Si confida nella massima collaborazione da parte di tutti gli attori della comunità scolastica per poter affrontare sinergicamente ed efficacemente l’attuale situazione emergenziale. Si precisa, inoltre, che vengono allegati alla presente i seguenti documenti:
– prospetto con indicazione dell’orario settimanale che ciascun consiglio di classe dovrà destinare alla didattica digitale in modalità sincrona (in verde le ore da effettuare con DDI), in attesa della delibera del rispettivo consiglio di classe;
– l’ordinanza regionale che sospende l’attività scolastica in presenza;
– le linee guida per la didattica digitale integrata (Allegato A al D.M. 89 del
07/08/2020);
– il Regolamento di Istituto per l’utilizzo della piattaforma G Suite

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Dott. Vito SANZO

scuolanotizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.