ilsole24ore-universita-–-seed4innovation:-alla-statale-di-milano-premiata-linnovazione-di-redazione-scuola

Ilsole24ore Università – Seed4Innovation: alla Statale di Milano premiata linnovazione di Redazione Scuola

Riconoscimenti

Sono i 13 progetti che potranno accedere a programmi di incubazione a supporto del loro sviluppo, in un’ottica di confronto costante con il mondo industriale e i fabbisogni delle imprese

di Redazione Scuola

6′ di lettura

Una bioplastica elettro conduttiva biodegradabile, nanostrutture per nuove nanomedicine, una tecnologia per la somministrazione di farmaci al colon, composti per il dolore neuropatico e infiammatorio, un dispositivo medico per il trattamento non farmacologico e non invasivo del dolore cronico, un fortificante del latte materno per migliorare la nutrizione dei neonati, una molecola antifungina per la candidosi, un indicatore per monitorare l’insorgenza e la progressione di sarcopenia nell’osteoporosi al fine di ridurre il rischio di frattura, identificare precocemente nel cane la degenerazione della valvola mitrale, la valorizzazione dei sottoprodotti dell’industria casearia, un software integrato con intelligenza artificiale per supportare le revisioni sistematiche delle pubblicazioni scientifiche: sono queste le novità rappresentate negli 11 progetti finanziati con un totale di 500mila euro da Seed4Innovation.

Il programma

Seed4Innovation è il programma di innovazione dell’Università degli Studi di Milano e di Fondazione UNIMI, con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo di soluzioni altamente innovative nate dalla ricerca e favorirne l’applicazione industriale o di mercato, realizzato con il supporto operativo di Deloitte Officine Innovazione, Bugnion e CA Group e che si incardina ed è coerente con le attività dello Spoke 3 del progetto “MUSA – Multilayered Urban Sustainability Action” finanziato nell’ambito del PNRR MUR – M4C2 – Investimento 1.5, “Creazione e rafforzamento di “ecosistemi dell’innovazione” costruzione di “leader territoriali” di R&S. Il programma di scouting ha visto la partecipazione dei corporate partner STMicroelectronics, Bio4Dreams, Fondazione Golinelli, Indicon e – in qualità di investor – dei poli di trasferimento tecnologico Farming Future e Extend promossi da CDP Venture Capital SGR e di Indaco Venture Partners SGR SPA, a cui si aggiunge la media partnership con Tecniche Nuove Healthcare.

I progetti

Complessivamente, hanno partecipato alla terza edizione 70 progetti provenienti da l mondo della ricerca dell’Università Statale e dei cinque ospedali partner di ricerca (Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, IRCCS Ospedale Galeazzi – Sant’Ambrogio, Fondazione IRCCS Istituto Carlo Besta, IEO Istituto Europeo di Oncologia e Centro Cardiologico Monzino IRCCS). Oltre il 60% dei progetti riguarda il campo della Life Sciences, seguiti dal settore ICT and Digital Transformation, dall’Agritech, dal Foodtech, dall’Industrial Chemistry, dal settore Green transitions and circular economy e dal settore Novel Materials.

La cerimonia

La cerimonia di premiazione di questa edizione di Seed4Innovation si è svolta il 20 dicembre presso la Fondazione Triulza in area MIND, il polo d’innovazione che ospiterà la prossima sede del campus scientifico della Statale. Sono stati premiati 13 progetti che accedono alla fase di accelerazione, di cui 11 con finanziamento. A margine della premiazione la prorettrice vicaria con delega a Ricerca e all’Innovazione della Statale di Milano e vice presidente di Fondazione UNIMI, Mariapia Abbracchio, ha commentato: «Questo momento di chiusura del progetto Seed4Innovation 2023 è particolarmente significativo perla Statale di Milano perché sottolinea il nuovo ruolo dell’Università, sempre più inclusiva e aperta al territorio: il lavoro di contaminazione e di diffusione della cultura, possibile solamente grazie all’accettazione e all’incorporazione degli stimoli provenienti dal tessuto sociale ed economico del territorio nel quale l’università vive. In questi anni la Statale ha fatto un lavoro straordinario di condivisione con imprese, accademie, portatori di interesse e terzo settore, con l’umiltà giusta e accettando questo nuovo ruolo, funzione ormai indispensabile perché l’università rispecchi i bisogni e gli interessi del territorio in cui è immersa. In questo contesto, Seed4Innovation è davvero un mezzo per vincere le sfide che siamo chiamati ad affrontare e che non potremo mai vincere da soli».

I finanziamenti

Degli undici progetti finanziati complessivamente con 500mila euro, sette sono stati finanziati dall’Università Statale di Milano con 50mila euro ciascuno.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più qui:
Seed4Innovation: alla Statale di Milano premiata linnovazione
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.ilsole24ore.com/rss/scuola–universita.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *