Il sensore per rilevare il bimbo in auto: premiato l’Istituto Scalfaro

Il sensore per rilevare il bimbo in auto: premiato l'istituto Scalfaro

 

Il primo premio, consistente in un assegno di millecinquecento euro da spendere in materiale didattico

Un importante riconoscimento per gli studenti dell’ITT Statale E. Scalfaro di Catanzaro – il cui dirigente scolastico è Vito SANZO – per la progettazione e la realizzazione di un braccio robotico e di “Mind your baby”, un sensore capace di rilevare e segnalare la presenza del bambino nel suo seggiolino per auto.

Il premio “Storie di alternanza”, bandito dalla Camera di commercio di Catanzaro, è volto a valorizzare le esperienze di alternanza scuola-lavoro degli istituti secondari di II grado della provincia, mettendo in luce le competenze tecniche specifiche acquisite dagli studenti, ma soprattutto la capacità di problem solving, di lavoro in team, lo spirito di iniziativa e di imprenditorialità, la capacità di coniugare le conoscenze e gli apprendimenti scolastici con le richieste e le esigenze proprie del mondo lavorativo.

“Il progetto presentato dagli studenti del nostro Istituto – ha detto il dirigente scolastico Vito Sanzo – si è posto come obiettivo fondamentale quello di integrare e raccordare il momento teorico dello studio e dell’acquisizione delle abilità e delle competenze con quello applicativo che prevede la capacità di saper utilizzare quanto appreso in contesti operativi di lavoro, fornendo risposte adeguate alle domande provenienti dalla società in cui viviamo e dal mondo produttivo e delle professioni. In tal senso, le attività di alternanza scuola-lavoro svolte presso la nostra scuola riescono a favorire l’inserimento dello studente nel mondo del lavoro, rendendolo più efficace e più rapido anche grazie alle alleanze formative sul territorio che l’Istituto promuove”. Il primo premio, consistente in un assegno di millecinquecento euro da spendere in materiale didattico, è stato conferito il 30 ottobre scorso dal Presidente della camera di Commercio Daniele Rossi agli studenti e al Dirigente scolastico dell’Itt “Scalfaro”, in una cerimonia di grande rilevanza culturale che ha il merito di evidenziare e sostenere le energie nuove, proattive e competenti dei giovani delle scuole catanzaresi.



Written by 

Related posts

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.