Scuola Notizie

13 Dicembre 2022

Guerra in Ucraina, Meloni: “Grazie ai docenti per aver accolto nelle scuole donne e bambini”

Skip to content La premier Giorgia Meloni è intervenuta alla Camera dei Deputati per delle comunicazioni in vista del Consiglio Europeo. Un passaggio anche sulla guerra in Ucraina. “Sul piano dell’accoglienza ai profughi ucraini, l’Italia continua a sostenere la risposta coordinata e solidale dell’Unione Europea all’afflusso massiccio di persone in fuga dai bombardamenti e dagli stenti, acuiti dalla strategia russa di accanirsi sulle centrali elettriche per cercare di piegare la tenacia del popolo ucraino con il freddo e con l’oscurità. La gran parte dello sforzo di accoglienza è stato fatto con slancio, generosità e spirito di fratellanza dagli Stati dell’est Europa, Polonia in testa. Li voglio ringraziare per questo. Ma anche l’Italia ha contribuito a questo sforzo. Le registrazioni di protezione temporanea effettuate in Italia sono oltre 172.000, in larghissima parte donne e bambini, accolti con affetto nelle nostre scuole grazie soprattutto allo straordinario lavoro dei nostri insegnanti. Ma siamo impegnati anche nell’assistenza umanitaria, dove abbiamo organizzato trasporti per oltre 66 tonnellate di beni. Siamo fieri della grande solidarietà mostrata dall’Italia nei confronti del popolo ucraino in questo momento drammatico”, ha affermato il presidente del Consiglio nel corso del suo discorso. Tra i temi, anche la crisi energetica. “Il Consiglio europeo torna a occuparsi dell’impatto dei prezzi dell’energia. L’obiettivo è un percorso di sicurezza energetica” su cui “da mesi l’Italia è in prima fila per un tetto dinamico dei prezzi. Per ora la risposta della Commissione europea è insoddisfacente e inattuabile. È fondamentale porre un argine alla speculazione: la posta in gioco sull’energia è molto alta perché definisce la capacità dell’Europa di difendere le sue famiglie e le sue imprese” evitando di avere “un’Ue a due velocità”, ha detto Meloni. Il premier ha affrontato anche il discorso inerente ai migranti: “Di fronte a un fenomeno di tale portata è necessario responsabilizzare non solo l’Unione europea nel suo complesso ma anche i Paesi della sponda sud del Mediterraneo. L’Ue deve rilanciare gli impegni con i partner africani. Il fianco Sud, inoltre, non è meno importante del fianco Est e ci impegneremo affinché vengano affrontati con la stessa attenzione”.  Altri contenuti che potrebbero interessarti , 2022-12-13 10:15:00, La premier Giorgia Meloni è intervenuta alla Camera dei Deputati per delle comunicazioni in vista del Consiglio Europeo. Un passaggio anche sulla guerra in Ucraina.
L’articolo Guerra in Ucraina, Meloni: “Grazie ai docenti per aver accolto nelle scuole donne e bambini” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , redazione


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 4 Febbraio 2023

Graduatorie GPS, anche nel 2023 mancheranno i 3 punti ai docenti che hanno superato il concorso ordinario

x Graduatorie GPS: aggiornate nel 2020, avranno valore per due anni scolastici quello corrente e il prossimo, il 2023/24.

Scuola Notizie 4 Febbraio 2023

Concorso discipline STEM 2022, ecco le graduatorie con gli idonei. Aggiornato con A028 Abruzzo e Sardegna

x Concorso STEM 2022: L’art. 59, comma 18, del DL 73/2021ha previsto la riapertura dei termini di partecipazione alla procedura concorsuale ordinaria relativamente alle classi di concorso A020 – Fisica, A026 – Matematica, A027 – Matematica e fisica, A028 – Matematica e scienze, A041 – Scienze e tecnologie informatiche.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie. Aggiornato con A015, A017, A034, A045, A047, AI56

x Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n.

Scuola Notizie 3 Febbraio 2023

EIP, Tamburi per la pace: riflessioni, letture e musica per affermare la cultura della pace

x EIP Italia lancia “Tamburi per la pace”, Voci e strumenti per una cultura di pace.

torna all'inizio del contenuto
//thaudray.com/4/4339693 https://tobaltoyon.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695