Scuola Notizie

9 Novembre 2022

Dopo la pensione anticipata si può continuare a lavorare con partita IVA?

La maggior parte delle misure non vieta di lavorare dopo la pensione. Ma non si può prevedere cosa vieteranno misure che ancora non sono in vigore. La maggior parte delle misure previdenziali non vieta il cumulo dei redditi da lavoro con quelli da pensione. Ma ci sono delle eccezioni. Rispondiamo ad un nostro lettore che ci scrive: Vorrei proporre questo quesito:dopo la pensione anticipata riscossa regolarmente, posso continuare a lavorare con partita IVA? Dopo quota 41 per tutti, ad esempio… Grazie.  Lavoro dopo la pensione Ovviamente il poter continuare a lavorare, con Partita IVA o come dipendente è indifferente, dipende dalla pensione scelta per l’accesso. La quota 100 e la quota 102, ad esempio, vietano il cumulo dei redditi sia da lavoro dipendente sia da lavoro autonomo con e senza partita IVA, fino al compimento dei 67 anni. La pensione quota 41 per lavoratori precoci, invece, lo vieta fino al raggiungimento del periodo in cui si sarebbe raggiunto il diritto alla pensione anticipata ordinaria (42 anni di contributi per gli uomini e un anno in meno per le donne). Tutte le altre pensioni anticipate non prevedono divieti lavorativi dopo il pensionamento. Ma per quel che riguarda la quota 41 per tutti proprio non le so dire. Attualmente è una misura che non esiste e non si può sapere, prima che entri in vigore se possa prevedere o meno una simile limitazione. Per averne certezza deve attendere per prima cosa che sia normata e pubblicata in Gazzetta Ufficiale e poi che l’INPS fornisca gli opportuni chiarimenti al riguardo. Consulenza fiscale Invia il tuo quesito a [email protected] I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio. , 2022-11-09 12:39:00, La maggior parte delle misure non vieta di lavorare dopo la pensione. Ma non si può prevedere cosa vieteranno misure che ancora non sono in vigore.
L’articolo Dopo la pensione anticipata si può continuare a lavorare con partita IVA? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , Patrizia Del Pidio


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Supplenze: docente può rinunciare a nomina da GPS senza sanzione se preferisce quella da graduatoria di istituto già assegnata

x Supplenze anno scolastico 2022/23: c’è ancora sovrapposizione tra nomine da GPS (con lo scandalo di arrivare anche a venti turni di convocazione) e nomine da graduatorie di istituto che giustamente seguono il loro corso.

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Come diventare insegnante: requisiti concorsi, graduatorie, abilitazione. In arrivo novità per la fase transitoria

x Come si diventa insegnante di ruolo? La legge 79/2022 riforma il percorso per diventare insegnanti con i nuovi concorsi.

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Supplenze docenti, a dicembre ancora nomine da GPS 2022 con algoritmo. Bollettini aggiornati

x Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Fondo per il sistema 0-6 anni: un emendamento alla Camera ferma il taglio

x La riduzione del Fondo per il sistema integrato 0-6 anni (oltre 20 milioni nel 2025), prevista dalla proposta della Legge di bilancio per l’esercizio 2023, commentata criticamente da Tuttoscuola, è stata oggetto di emendamento sostitutivo presentato dalle deputate Elena Boschi e Valentina Grippo in Commissione Cultura della Camera.

torna all'inizio del contenuto
//waufooke.com/4/4339693 https://ptauxofi.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695