da-ilsole24ore.com:-comune-di-napoli-accanto-alle-scuole-contro-la-violenza-di-generedi

Da Ilsole24ore.com: Comune di Napoli accanto alle scuole contro la violenza di generedi

L’iniziativa

Obiettivo del progetto «Coscienza comune» è il raggiungimento di una maggiore consapevolezza sui pericoli collegati a forme di relazioni non corrette

(IMAGOECONOMICA)

2′ di lettura

Il Comune di Napoli avvia una sinergia con le scuole cittadine per contribuire al contrasto della violenza di genere e al superamento degli stereotipi. Il progetto educativo “Coscienza Comune” è stato presentato dall’assessora all’Istruzione e alle Famiglie, Maura Striano, dall’assessora allo Sport e alle Pari Opportunità Emanuela Ferrante e dalla consigliera comunale Anna Maria Maisto, presidente della Consulta delle Elette, nel corso di un incontro con i dirigenti delle scuole cittadine che si è tenuto nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo.

Gli obiettivi

Il progetto è stato promosso dalla Consulta delle Elette e ha l’obiettivo di accompagnare studentesse e studenti in un percorso che porti ad una presa di coscienza dei ruoli e delle relazioni di genere, inquadrandoli nel contesto storico, sociale e culturale. Si punterà, inoltre, al raggiungimento di una maggiore consapevolezza rispetto alle forme di violenza economica, fisica o psicologica che si possono innestare in un quadro di relazioni non corrette.

L’indagine del Cnr

La decisione di coinvolgere direttamente le scuole nasce da un’analisi sugli stereotipi di genere tra i giovani. L’indagine sullo “Stato dell’adolescenza 2023” condotta dal Cnr segnala come solo il 22,2% degli adolescenti sia esente dalla stereotipia di genere, mentre il 29,3% ne presenta un medio-alto livello e il 48,5% un basso livello. L’aspetto formativo è determinante al fine di creare quella “Coscienza Comune” che non è solo un antidoto alla violenza di genere, i cui casi si ripetono con drammatica frequenza, ma anche uno stimolo ad una crescita socio culturale ed economica.
Basti pensare al divario salariale tra uomini e donne e alla scarsa presenza di donne in numerosi ambiti delle attività umane come dimostra il gender gap che si registra in Italia per quanto riguarda le lauree Stem (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica). Non a caso Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza inserisce la parità di genere tra le priorità dell’asse strategico dell’inclusione sociale.

Il pensiero rivolto agli studenti

Nel progetto “Coscienza Comune” saranno coinvolte studentesse e studenti delle scuole secondarie di I e II grado. Gli istituti scolastici che aderiranno potranno approfondire una specifica tematica tra coscienza di sé, coscienza storica, critica, pubblica e civica. Insieme agli esperti del Comune, inoltre, dovranno co-progettare delle azioni o dei prodotti creativi (rappresentazioni teatrali, cortometraggi, reportage giornalistici, mostre, flash mob) che sintetizzino le riflessioni svolte sulla tematica scelta. Le attività laboratoriali nelle scuole si svolgeranno da gennaio a maggio. Previsti anche incontri tematici con esperti. A giugno prossimo ci sarà una rassegna dei prodotti finali.

Riproduzione riservata ©

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Comune di Napoli accanto alle scuole contro la violenza di generedi
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.ilsole24ore.com/rss/scuola–scuola.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *