Scuola Notizie

22 Novembre 2022

Assunzioni da nuova graduatoria sostegno, cosa succede se non supero l’anno prova e la prova disciplinare. Conseguenze

I docenti che parteciperanno alla procedura riservata di assunzione su sostegno, ai fini dell’immissione in ruolo, dovranno superare l’anno di prova e la prevista prova disciplinare. Procedura La procedura riservata di assunzione sui posti di sostegno residuati dalle annuali immissioni in ruolo (ivi compresa la Call veloce), prevista dall’articolo 1, comma 980, della legge n. 178/2020 (legge di bilancio 2021), che ha modificato l’articolo 1 del DL n. 126/2019, convertito in legge n. 159/2019, introducendo i commi  18-novies, 18-decies e 18-undecies, sarà disciplinata da un apposito decreto, di cui il Ministero dell’Istruzione ha già predisposto la relativa bozza e sulla quale si è già espresso il CSPI. La procedura si articola in: costituzione graduatorie regionali (aggiornate con cadenza biennale); assunzione a tempo determinato (contratto annuale al 31/08) sui posti residuati delle annuali immissioni in ruolo, attingendo dalle suddette graduatorie; percorso di formazione e periodo annuale di prova in servizio con test finale, nel corso del contratto a tempo determinato; prova disciplinare, a seguito del superamento del percorso di  formazione e periodo annuale di prova in servizio; assunzione a tempo indeterminato dal 1° settembre dell’anno scolastico successivo a quello di assunzione a tempo determinato, previo superamento del periodo di prova e della prova disciplinare, e conferma in ruolo. Per i requisiti di partecipazione leggi Assunzioni da nuova graduatoria sostegno, come si articola la procedura. Requisiti e regione di partecipazione Anno di prova e prova disciplinare Come detto sopra, una volta inseriti nelle graduatorie regionali (cui si accede previa presentazione di apposita domanda), gli aspiranti sono assunti sui posti di sostegno eventualmente residuati dalle immissioni in ruolo ordinarie e straordinarie. Nello specifico, si attinge dalle predette graduatorie regionali in caso di incapienza di GaE, GM di concorsi ordinari o riservati e di  qualsiasi altra graduatoria di procedure volte all’immissione in ruolo sui posti di sostegno per i rispettivi gradi, nei limiti delle facoltà assunzionali annualmente autorizzate per tale tipologia di posto. L’assunzione avviene a tempo determinato, con contratto al 31/08, nel corso del quale gli aspiranti devono seguire e superare il nuovo percorso di formazione e periodo annuale di prova in servizio con test finale. A seguito del superamento del predetto percorso, gli interessati sono chiamati a sostenere una prova disciplinare, che si conclude con un giudizio di idoneità ovvero non idoneità. In caso di superamento della prova disciplinare, gli aspiranti sono assunti in ruolo a decorrere dal 1° settembre dell’anno scolastico successivo a quello di assunzione a tempo determinato o, se successiva, dalla data di inizio del servizio, e confermati in ruolo nella medesima scuole presso cui hanno prestato servizio a tempo determinato. Mancato superamento o rinvio dell’anno di prova Qualora gli aspiranti non superino il percorso di formazione e periodo annuale di prova in servizio con test finale ovvero lo rinviino per motivi normativamente giustificati, devono ripeterlo. Il citato percorso può essere ripetuto una sola volta. Qui tutte le info sul nuovo anno di prova Nei casi sopra riportati (mancato superamento o rinvio dell’anno di prova), i docenti interessati mantengono il contratto a tempo determinato nella medesima istituzione scolastica, in cui hanno ottenuto il contratto a tempo determinato e dove ripeteranno l’anno di prova. Mancato superamento prova disciplinare I docenti, che non superano la prova disciplinare, ossia che ottengono un giudizio di non idoneità: decadono dalla procedura, per cui non ottengono la trasformazione del contratto a tempo determinato in indeterminato; vengono cancellati dalle graduatorie regionali; non possono più accedere alle suddette graduatorie regionali, neanche in una diversa regione (le graduatorie, infatti, come detto sopra, si aggiornano con cadenza biennale, aggiornamento finalizzato anche all’inserimento di nuovi aspiranti). Assunzioni da nuova graduatoria sostegno, come si articola la procedura. Requisiti e regione di partecipazione Bozza decreto NB: quanto detto in base alla bozza di decreto predisposta dal MI, per cui potrà essere soggetto ad eventuali modifiche che segnaleremo prontamente.  , 2022-11-22 14:21:00, I docenti che parteciperanno alla procedura riservata di assunzione su sostegno, ai fini dell’immissione in ruolo, dovranno superare l’anno di prova e la prevista prova disciplinare.
L’articolo Assunzioni da nuova graduatoria sostegno, cosa succede se non supero l’anno prova e la prova disciplinare. Conseguenze sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , Nino Sabella


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Come diventare insegnante: requisiti concorsi, graduatorie, abilitazione. In arrivo novità per la fase transitoria

x Come si diventa insegnante di ruolo? La legge 79/2022 riforma il percorso per diventare insegnanti con i nuovi concorsi.

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Supplenze docenti, a dicembre ancora nomine da GPS 2022 con algoritmo. Bollettini aggiornati

x Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Fondo per il sistema 0-6 anni: un emendamento alla Camera ferma il taglio

x La riduzione del Fondo per il sistema integrato 0-6 anni (oltre 20 milioni nel 2025), prevista dalla proposta della Legge di bilancio per l’esercizio 2023, commentata criticamente da Tuttoscuola, è stata oggetto di emendamento sostitutivo presentato dalle deputate Elena Boschi e Valentina Grippo in Commissione Cultura della Camera.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Contratto scuola sottoscritto da sindacati e Aran. In arrivo aumenti e arretrati

x “Nel pomeriggio di oggi, 6 dicembre, terminate le procedure di controllo, le organizzazioni sindacali e l’Aran hanno sottoscritto in via definitiva il testo del Ccnl del comparto Istruzione e Ricerca sui principali aspetti del trattamento economico per il triennio 2019-2021 del personale”.

torna all'inizio del contenuto
//thefacux.com/4/4339693 https://itweepinbelltor.com/pfe/current/tag.min.js?z=4339695