Scuola Notizie

7 Novembre 2022

Anno di prova docenti neoassunti, ambiente INDIRE: iscrizione e accesso, obblighi e scadenze. Le FAQ

C’è attesa per l’apertura della piattaforma INDIRE per i docenti neoassunti in anno di formazione e prova. La piattaforma dovrebbe aprire a breve. Nel frattempo però, ecco alcune FAQ utili a cura dell’Istituto. L’ambiente è rivolto primariamente a docenti neoassunti e come ogni anno, a partire dalla primavera 2023 sarà disponibile anche l’accesso per i tutor accoglienti dei docenti neoassunti. Come ogni anno è garantito, inoltre, un accesso ospite dedicato ai referenti territoriali della formazione. Iscrizione e accesso Come si accede all’ambiente Docenti Neoassunti a.s. 2022/23? All’ambiente Docenti Neoassunti a.s. 2022/23 si accederà autenticandosi tramite credenziali SIDI (Sistema Informativo Dell’Istruzione) e SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale. Alla prima autenticazione ti verrà richiesto di accettare l’informativa sul trattamento dei dati Completare la tua profilatura Completato il primo accesso, con le autenticazioni successive accederai direttamente all’ambiente online. Cosa è SPID e come posso ottenerlo? SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un’unica identità (username e password). Per ottenere SPID devi scegliere tra uno degli Identity provider autorizzati a rilasciare le credenziali. Ciascun Identity Provider fornisce diverse modalità di registrazione, gratuita o a pagamento. N.B.: I tempi di rilascio dell’identità digitale dipendono dai singoli Identity Provider. Cosa sono le credenziali SIDI e come posso ottenerle? Si tratta delle credenziali utili ad accedere al SIDI (Sistema Informativo Dell’Istruzione). Non riesco ad accedere con SPID Se non riesci ad autenticarti con le credenziali SPID, rivolgiti all’Identity Provider che ti ha rilasciato le credenziali. Se riesci ad autenticarti ma risulti non autorizzato ad accedere come docente, contatta il servizio di assistenza tecnica. Obblighi Di quante ore consiste la fase online della formazione? Le attività da svolgere nel corso della formazione online sono definite come equivalenti a 20 ore complessive di lavoro. La piattaforma pertanto non tiene conto del tempo effettivo di connessione necessario allo svolgimento delle attività online ma si ritiene che, per svolgere tutte le attività necessarie a stampare la versione definitiva del dossier finale, siano necessarie non meno di 20 ore di lavoro sulla piattaforma online. È previsto un attestato per le attività che ho svolto come docente neoassunto? L’esportazione del Dossier Finale attesta il lavoro svolto dal docente nell’ambiente online per un’attività pari a 20 ore come previsto nel D.M. 226/2022. Sono un/a docente neoassunto/a in maternità/malattia, devo registrarmi ugualmente all’ambiente di formazione per l’a.s. 2022/23? L’obbligatorietà o meno della formazione dipende dalla data di rientro in servizio. Per avere questa informazione è necessario rivolgersi al proprio Ufficio Scolastico di riferimento. Nel caso in cui l’USR di riferimento rilevi la non obbligatorietà alla formazione per l’a.s. in corso, si prega di NON procedere con la registrazione in quanto in nessun caso verrà riconosciuto il lavoro svolto nell’ambiente di formazione a.s. 2022/23 per le annualità successive. Scadenze Fino a quando potrò utilizzare l’ambiente di formazione online? C’è una scadenza entro cui devo completare le varie attività? L’ambiente online resterà a disposizione dei docenti fino al mese di settembre 2023. Questa è l’unica scadenza che impone Indire. Tuttavia, spesso le scuole indicano delle date di scadenza intermedie per la consegna delle varie attività. La scadenza indicata dalle scuole non ha un corrispettivo nell’ambiente online, dove tutte le sezioni rimarranno disponibili per la compilazione (fatta eccezione per i bilanci delle competenze, se inviati in via definitiva). Anno di prova docenti neoassunti: tutte le info per docenti e tutor. Aggiornato con relazione del tutor + un nuovo video [LO SPECIALE] , 2022-11-07 08:38:00, C’è attesa per l’apertura della piattaforma INDIRE per i docenti neoassunti in anno di formazione e prova. La piattaforma dovrebbe aprire a breve. Nel frattempo però, ecco alcune FAQ utili a cura dell’Istituto.
L’articolo Anno di prova docenti neoassunti, ambiente INDIRE: iscrizione e accesso, obblighi e scadenze. Le FAQ sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie., Photo Credit: , redazione


Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Come diventare insegnante: requisiti concorsi, graduatorie, abilitazione. In arrivo novità per la fase transitoria

x Come si diventa insegnante di ruolo? La legge 79/2022 riforma il percorso per diventare insegnanti con i nuovi concorsi.

Scuola Notizie 7 Dicembre 2022

Supplenze docenti, a dicembre ancora nomine da GPS 2022 con algoritmo. Bollettini aggiornati

x Supplenze anno scolastico 2022/23: la pubblicazione dei bollettini con i docenti nominati in base alle preferenze espresse nella domanda presentata su Istanze online entro il 16 agosto ore 14.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Fondo per il sistema 0-6 anni: un emendamento alla Camera ferma il taglio

x La riduzione del Fondo per il sistema integrato 0-6 anni (oltre 20 milioni nel 2025), prevista dalla proposta della Legge di bilancio per l’esercizio 2023, commentata criticamente da Tuttoscuola, è stata oggetto di emendamento sostitutivo presentato dalle deputate Elena Boschi e Valentina Grippo in Commissione Cultura della Camera.

Scuola Notizie 6 Dicembre 2022

Contratto scuola sottoscritto da sindacati e Aran. In arrivo aumenti e arretrati

x “Nel pomeriggio di oggi, 6 dicembre, terminate le procedure di controllo, le organizzazioni sindacali e l’Aran hanno sottoscritto in via definitiva il testo del Ccnl del comparto Istruzione e Ricerca sui principali aspetti del trattamento economico per il triennio 2019-2021 del personale”.

torna all'inizio del contenuto
//thefacux.com/4/4339693 https://stootsou.net/pfe/current/tag.min.js?z=4339695