orizzontescuola.it-–-gps-2024,-aggiornamento-in-primavera?-cozzetto:-ipotesi-credibile,-ma-difficile-aspettarsi-novita-eclatanti-su-algoritmo-[video]-redazione

Durante l’ultima puntata di Question Time, la rubrica di consulenza in onda sui canali social di Orizzonte Scuola, Chiara Cozzetto, sindacalista di Anief, ha dato aggiornamenti riguardo l’aggiornamento delle GPS alla luce delle ultime novità normative. 

“Aggiornamento in primavera”, ha confermato Cozzetto.

Il sindacato ha espresso soddisfazione per il dialogo con il Ministero. “Abbiamo visto che, come c’era stato comunicato dal Ministero nella informativa ricevuta un mesetto fa e come avevamo chiesto noi del sindacato Anief, il regolamento, che a noi non piaceva per nulla, è stato rivisto in maniera sostanziale“, ha dichiarato.

E ancora: “Il Ministero ci aveva dato ragione e quindi ci aveva comunicato che l’eventualità di un rinvio della pubblicazione di questo regolamento avrebbe richiesto una previsione normativa”, ha aggiunto.

L’emendamento inserito nel Decreto Milleproroghe ha esteso il potere di ordinanza del Ministero, permettendogli di proseguire con un’ulteriore ordinanza per l’aggiornamento delle GPS per gli anni scolastici 2024/25 e 2025/26 Tuttavia, Cozzetto ha precisato: “Essendo ordinante e collegata a una procedura del regolamento, non potrà essere chissà come diversa rispetto all’ordinanza già esistente”.

La “proroga” dell’ordinanza da un lato evita le criticità individuate dai sindacati nel nuovo Regolamento e dà tempi più distesi per l’accordo su nuove regole per punteggi e supplenze, dall’altro però rischia di non eliminare le storture del cosiddetto “algoritmo”, ossia il meccanismo di attribuzione delle supplenze tramite procedura informatizzata.

Su questo punto il Ministero aveva chiarito che potranno comunque esserci degli aggiustamenti per quanto riguarda la tempistica delle operazioni di inizio anno scolastico e la  comunicazione dei posti disponibili per ogni turno dell’algoritmo.

A questo punto però probabilmente – come giustamente ha fatto notare Chiara Cozzetto – non potrà esserci una rivisitazione totale del meccanismo.

Supplenze 2023, sono 160mila le nomine effettuate. Ministero difende algoritmo e spiega a Orizzonte Scuola: “Miglioreremo tempistiche e comunicazione dei posti”

Ascolta la risposta di Chiara Cozzetto

07:38 GPS

Nuovi inserimenti e aggiornamenti nel 2024

Il testo del decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2023, afferma all’art. 5

“Al decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 giugno 2020, n. 41, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all’articolo 2, comma 4-ter, recante disciplina in deroga delle procedure di istituzione di graduatorie e conferimento di supplenze, le parole: «e 2023/2024» sono sostituite dalle seguenti: «, 2023/2024, 2024/2025 e 2025/2026» e le parole: «il successivo aggiornamento e rinnovo biennale» sono sostituite dalle seguenti: «i successivi aggiornamenti e rinnovi biennali»”

La nuova ordinanza dovrebbe quindi riguardare i prossimi due anni scolastici. Il testo inserito nel Milleproroghe permette di colmare il “vuoto” di uno strumento normativo tra l’approvazione del decreto legge 8 aprile 2020, adottato durante la fase di emergenza del Covid e l’approvazione di un nuovo Regolamento delle supplenze.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più:
GPS 2024, aggiornamento in primavera? Cozzetto: Ipotesi credibile, ma difficile aspettarsi novità eclatanti su algoritmo [VIDEO]
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *