orizzontescuolait-–-storie-di-docenti-precari-senza-stipendio,-il-caso-di-emanuela:-mai-un-giorno-di-assenza,-ma-niente-soldi.-cosi-e-impossibile-lavorare-redazione

La realtà degli insegnanti precari è spesso costellata di difficoltà e incertezze, come dimostra la storia di Emanuela, una docente originaria della Basilicata che ha scelto Torino per insegnare, la sua passione.

Il suo racconto mette in luce una problematica grave nel settore dell’istruzione: la mancata regolarità nei pagamenti degli stipendi ai docenti.

Emanuela si è trasferita a Torino due anni fa, ricevendo un incarico nella provincia. La sua dedizione è evidente: si sveglia ogni giorno alle 5 del mattino per essere puntuale a scuola. Nonostante il lungo viaggio e le ore di impegno, Emanuela non ha mai fatto un giorno di assenza dal 14 settembre, giorno in cui ha firmato il contratto, fino al 22 dicembre.

La sua situazione, tuttavia, è complicata dal fatto che da settembre ha ricevuto solamente lo stipendio di quel mese. Questa mancanza di regolarità nei pagamenti sta mettendo a dura prova la sua capacità di sostenersi economicamente, considerando le spese fisse come affitto, bollette, spesa e l’abbonamento ai mezzi pubblici.

La storia di Emanuela non è un caso isolato. Molti docenti si trovano in condizioni simili, con ritardi ingiustificati nei pagamenti degli stipendi. Questo problema non solo mina la stabilità finanziaria dei docenti ma influisce anche sulla loro motivazione e capacità di concentrarsi sul lavoro, essenziale per la formazione delle giovani menti.

Tramite Orizzonte Scuola, Emanuela chiede un’attenzione maggiore su questo problema, sottolineando che lo stipendio non è un privilegio, ma un diritto. Il suo appello è diretto non solo alle autorità competenti ma anche all’opinione pubblica, nella speranza di generare un cambiamento che possa beneficiare non solo lei ma tutti i colleghi nella sua situazione.

Leggi anche

Stipendio supplenti brevi, oggi nel conto. Ma nel frattempo viene chiesto di pagare con F24 tasse dichiarazione redditi 730/2023

Fonte originale dell’articolo:
Altro qui:
Storie di docenti precari senza stipendio, il caso di Emanuela: mai un giorno di assenza, ma niente soldi. Così è impossibile lavorare
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *