orizzontescuola.it-–-graduatorie-ata-terza-fascia,-bando-aggiornamento-2024-potrebbe-slittare:-uil-scuola-rua-spiega-perche-redazione

C’è la possibilità che l’aggiornamento delle graduatorie ATA di terza fascia previsto nel 2024 slitti. A parlarne è stato Pasquale Raimondo della Uil Scuola Rua durante la diretta di Orizzonte Scuola.

Le difficoltà sono legate principalmente al rinnovo del Ccnl 2019-21, di cui si attende la firma definitiva, e che porterà diverse novità per il personale ATA.

Tra gli elementi nuovi del Contratto 2019-21, la modifica del titolo di accesso nelle graduatorie di terza fascia con l’introduzione dell’obbligo di possesso per tutti -tranne i collaboratori scolastici- della certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Un cambiamento importante e per cui è necessario avere tempi adeguati per consentire a tutti gli aspiranti ATA di mettersi in regola conseguendo il nuovo titolo di accesso.

La novità riguarderà sia coloro che devono inserirsi per la prima volta in graduatoria, sia gli aspiranti che già sono in graduatoria, con tempistiche differenti in relazione all’aver svolto o meno servizio. Graduatorie ATA terza fascia, decade chi non ha la certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale e non ha mai lavorato

Il silenzio preoccupante dell’Amministrazione ci porta a pensare che il bando 2024 possa slittare” afferma Raimondo. “C’è ancora l’Ipotesi di contratto (che la Uil Scuola Rua non ha firmato). Abbiamo sollecitato per la terza fascia e per l’aggiornamento del Dm 430/2000, ma non abbiamo ottenuto risposta“.

Il possibile slittamento del bando trova la nostra ferma opposizione: la lentezza dell’Amministrazione non deve ricadere sui lavoratori, che hanno il diritto di aggiornare la propria posizione o inserirsi in graduatoria” aggiunge Raimondo.

Siamo preoccupati perché le tempistiche stringono. Il Contratto deve essere ancora firmato, il bando deve essere modificato. Il tutto non può essere fatto velocemente” spiega ancora il sindacalista Uil Scuola Rua.

I nuovi titoli di accesso in base all’ipotesi di Ccnl:

Assistente amministrativo: diploma di scuola secondaria di secondo grado e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale

Assistente tecnico: diploma di scuola secondaria di secondo grado corrispondente allo specifico settore professionale e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Cuoco: diploma di scuola secondaria di secondo grado con qualifica di tecnico dei servizi di ristorazione, settore cucina e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Guardarobiere: diploma di qualifica professionale di operatore di moda o diploma di scuola secondaria di secondo grado “Sistema moda” e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Infermiere: laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Collaboratore scolastico: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o “Certificato di competenze” relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 – con promozione alla classe IV – da cui emerga il raggiungimento delle abilità, conoscenze e competenze minime necessarie per il superamento del predetto periodo di istruzione

Operatore scolastico: attestato di qualifica professionale di operatore dei servizi sociali e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale. In alternativa diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o “Certificato di competenze” relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 – con promozione alla classe IV – da cui emerga il raggiungimento delle abilità, conoscenze e competenze minime necessarie per il superamento del predetto periodo di istruzione unitamente a certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale e certificazione di competenze socio-assistenziali.

Operatore dei servizi agrari: attestato di qualifica professionale di Operatore agrituristico o Operatore agro industriale o Operatore agro-ambientale o Operatore agro-alimentare o equipollenti e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Rivedi la diretta con Pasquale Raimondo (Uil Scuola Rua)

Fonte originale dell’articolo:

Leggi di più dalla fonte originale:
Graduatorie ATA terza fascia, bando aggiornamento 2024 potrebbe slittare: Uil Scuola Rua spiega perché
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.orizzontescuola.it/ata/feed/

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *