tecnicadellascuola.it-–-docente-denunciata-per-una-nota-sul-registro,-rimborsate-le-spese-legali-redazione

L’Amministrazione scolastica ha rimborsato le spese legali sostenute da una docente di una scuola di Parma, denunciata per aver messo una nota ad una studentessa. La Procura della Repubblica nel 2019 chiese l’archiviazione del procedimento perché la professoressa semplicemente ha compiuto un normale atto che rientra nei poteri autoritativi degli insegnanti della scuola statale. 

Gli uffici territoriali del Ministero dell’Istruzione avevano “costretto” la docente a difendersi a proprie spese.

Lo segnala la Gilda di Parma e Piacenza che rivendica come l’insegnante agisce quale Autorità dello Stato e non come privato cittadino, in questo caso ha portato i suoi frutti. Salvatore Pizzo, coordinatore della Gilda di Parma e Piacenza a tal proposito precisa: “Questo è solo un primo timido segnale positivo, purtroppo dobbiamo cercare di estirpare le tante camarille che in ogni frangente operano a sfavore dei docenti”.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Docente denunciata per una nota sul registro, rimborsate le spese legali
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.tecnicadellascuola.it/feed

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *