tuttoscuola.com-–-concorsi-scuola:-occorre-dettagliare-puntualmente-i-titoli-di-accesso-posseduti-editoriale-tuttoscuola

Concorsi scuola 2023/24: attenzione! Nella domanda di partecipazione (esclusivamente on line ed eventualmente sulla “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, collegandosi all’indirizzo www.miur.gov.it, attraverso il percorso “Argomenti e Servizi > Servizi > lettera P > Piattaforma Concorsi e Procedure selettive, vai al servizio”) non basta dichiarare il possesso dei titoli che danno diritto ad accedere al concorso (laurea, abilitazione, servizi, CFU, specializzazione).

Preparati con noi ai concorsi scuola 2023/24

Il bando concorsi scuola 2023/24 prevede, infatti, che “per quanto riguarda i titoli di studio, le abilitazioni o le specializzazioni, il candidato dovrà indicare l’esatta indicazione dell’Istituzione che li ha rilasciati, dell’anno scolastico ovvero accademico in cui sono stati conseguiti, del voto riportato.

Inoltre, continua il bando concorsi scuola 2023/24 all’art. 10, il candidato “con riferimento al possesso dei 24 CFU/CFA, dovrà dichiarare di aver conseguito la certificazione relativa al loro riconoscimento secondo le modalità stabilite dell’articolo 3, comma 5, del decreto ministeriale 10 agosto 2017, n. 616, nonché la relativa data di conseguimento”.

Questo vale per titoli conseguiti in Italia, ma per i titoli conseguiti all’estero, il bando concorsi scuola 2023/24 precisa: “Qualora il titolo di accesso sia stato conseguito all’estero e riconosciuto ai sensi della normativa vigente, devono essere altresì indicati obbligatoriamente gli estremi del provvedimento di riconoscimento del titolo medesimo”.

Sono, tuttavia, tuttora pendenti presso il ministero molte domande di riconoscimento dei titoli conseguiti all’estero. Cosa fare?

Continua il bando concorsi scuola 2023/24: “… qualora il titolo di accesso sia stato conseguito all’estero, ma sia ancora sprovvisto del riconoscimento richiesto in Italia ai sensi della normativa vigente, occorre dichiarare di aver presentato la relativa domanda di riconoscimento entro la data termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più:
Concorsi scuola: occorre dettagliare puntualmente i titoli di accesso posseduti
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.tuttoscuola.com/feed/

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *