tecnicadellascuola.it-–-carta-del-docente,-crea-buono-anche-per-i-precari-video-tutorial-redazione

Il 4 dicembre scorso è arrivata una bella notizia per i docenti supplenti con incarico annuale a tempo determinato fino al 31 agosto 2024. Infatti, questi insegnanti precari hanno avuto l’attivazione della Carta del Docente.

Quindi adesso gli 81 mila docenti con incarico annuale, a prescindere se tale incarico sia stato conferito da GaE, GPS o da Graduatorie di Istituto, potranno creare un buono fino ad un massimo di 500 euro dalla piattaforma Carta del docente.

IL VIDEO TUTORIAL PER ATTIVARE LA CARTA DEL DOCENTE

Cosa si può acquistare

Ecco cosa si può acquistare con un buono o più buoni della Carta del docente:

  • libri e testi, anche in formato digitale, pubblicazioni e riviste comunque utili all’aggiornamento professionale;
  • hardware e software;
  • iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell’istruzione;
  • iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale;
  • titoli di accesso per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • titoli per l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • iniziative coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione, di cui articolo 1, comma 124, della legge n. 107 del 2015.

Cosa puoi fare con la Carta del docente

La carta del docente di permette di:

  • creare uno o più buoni dell’importo che vuoi fino a un massimo complessivo del tuo portafoglio
  • vedere i buoni creati e pronti da spendere
  • vedere i buoni già spesi
  • verificare quanto ancora puoi spendere

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più:
Carta del docente, crea buono anche per i precari VIDEO TUTORIAL
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.tecnicadellascuola.it/feed

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *