orizzontescuola.it-–-la-storia-della-maestra-morta-a-101-anni:-lascia-parte-dell’eredita-alla-scuola-in-cui-ha-insegnato-redazione

In una storia che sembra uscita da una favola natalizia, la maestra Jolanda Vecchietti ha lasciato una eredità inaspettata e generosa agli alunni di Valmadrera e Malgrate.

Come segnala Il Giorno, deceduta il 17 settembre 2020 a 101 anni, Jolanda ha trascorso una vita dedicata all’insegnamento, iniziando la sua carriera in Dalmazia e proseguendo a Trento e Oggiono. La sua passione per l’educazione e l’impegno verso i giovani hanno illuminato la sua esistenza, contraddistinta da un legame indissolubile con i suoi ex alunni.

Nonostante il trasferimento a Trento per assistere la madre malata, Jolanda non ha mai perso il contatto con i suoi ex alunni, dimostrando un’affezione profonda e reciproca. Il legame speciale è stato evidenziato nel 2019, quando molti ex alunni l’hanno visitata per il suo centesimo compleanno.

La sua morte ha lasciato un vuoto, ma anche un’eredità inestimabile: il lascito testamentario, annunciato alla vigilia di Natale, prevede la creazione di borse di studio per gli studenti di Valmadrera e Malgrate, con un valore di 1500 euro ciascuna all’anno.

Il gesto di Jolanda, esteso anche dalla sorella Lidia, anch’essa maestra, rafforza l’importanza dell’educazione e del ricordo affettuoso nei confronti dei propri insegnanti. Il sindaco di Valmadrera, Antonio Rusconi, ha espresso gratitudine e ammirazione per questa iniziativa, sottolineando come il dono di Jolanda Vecchietti rappresenti un ricordo prezioso e un’ispirazione per le future generazioni.

Fonte originale dell’articolo:
Altro qui:
La storia della maestra morta a 101 anni: lascia parte dell’eredità alla scuola in cui ha insegnato
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *