noipa,-richieste-per-modello-730-precompilato-su-“gestione-familiari-a-carico-e-detrazioni”-entro-il-18-gennaio

Il self service “Gestione familiari a carico e detrazioni”, disponibile nell’area personale del portale NoiPA, consente di comunicare anche i dati anagrafici dei figli a carico di età inferiore ai 21 anni (per i quali occorre richiedere ad Inps l’Assegno Unico di cui al d.lgs. 230/2021), che saranno trasmessi all’Agenzia delle Entrate e automaticamente riportati nella dichiarazione precompilata (Mod. 730) ai fini del riconoscimento delle agevolazioni (detrazioni o deduzioni) per oneri, spese e rimborsi spettanti per tale tipologia di familiari a carico, nonché per il corretto calcolo delle addizionali regionali.

Lo comunica NoiPA con avviso del 22 dicembre.

Al fine del calcolo corretto della dichiarazione precompilata 2024 (redditi 2023), la richiesta deve essere inviata tramite il self-service, entro il 18 gennaio 2024.

Qualsiasi modifica dei dati indicati sul self-service comporta il reinserimento dei dati di tutti i figli e/o familiari inseriti in precedenza.

Per maggiori dettagli su come compilare la richiesta tramite il portale NoiPA, si può consultare il Manuale d’uso presente nell’area Privata, all’interno del self-service.

Relativamente alle detrazioni IRPEF riconosciute dal sostituto d’imposta (art.12 – DPR n. 917 del 22 dicembre 1986), nulla cambia all’interno del self-service e sono applicabili esclusivamente per i figli a carico di età pari o superiore a 21 anni e per gli altri familiari a carico.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più:
NoiPA, richieste per modello 730 precompilato su “Gestione familiari a carico e detrazioni” entro il 18 gennaio

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *