da-tuttoscuolacom:-orientamento:-cosa-devono-fare-le-scuole-una-bussola-per-non-perdersi.-webinar-gratuito-orazio-niceforo

E-Portfolio, “capolavoro” dello studente, Piattaforma digitale Unica. E come interagiranno tutor e orientatore con gli altri docenti e con le famiglie?

Con l’anno scolastico 2023/24 entra nel vivo la Riforma del sistema di orientamento, una delle sei previste dal PNRR nell’ambito della Missione 4, dedicata a “Istruzione e ricerca”, che porta diverse novità nel mondo della scuola. Ci sono molte novità che le scuole, del primo e del secondo ciclo, sono chiamate a introdurre già dal corrente anno scolastico, e che il personale, gli studenti e le famiglie devono conoscere (e sta alle scuole stesse fare in modo che ciò avvenga).

In un webinar gratuito in programma oggi, venerdì 10 novembre, alle ore 15.30 (iscrizione da qui), forniremo tutte le informazioni da conoscere. Parleremo in particolare dei nuovi strumenti a supporto dell’orientamento messi a disposizione di docenti, famiglie e studenti previsti nella nuova Piattaforma digitale Unica, che contiene al suo interno una specifica sezione dedicata all’Orientamento ed in particolare l’E-Portfolio, che accompagnerà gli studenti in tutto il loro percorso scolastico.

Insieme a Monica Logozzo (Direzione generale degli Ordinamenti e della valutazione) e a Federica Pilotti (Direzione generale dello Studente e dell’orientamento scolastico) del Ministero dell’istruzione e del merito tratteremo inoltre il tema del “capolavoro” che gli studenti dovranno caricare nell’E-Portfolio, in ogni anno scolastico, e delle eventuali difficoltà connesse alla sua individuazione. Uno spazio sarà inoltre riservato ai moduli di orientamento formativo di almeno 30 ore annue che dovranno essere realizzati nelle scuole secondarie di primo e secondo grado; si farà chiarezza sulle due nuove figure strutturali della riforma, istituite dalle Linee guida per l’orientamento, il docente tutor e il docente orientatore, che quest’anno scolastico accompagneranno in particolare gli studenti degli ultimi tre anni della scuola secondaria di secondo grado.

Nel corso del webinar presenteremo la nuova offerta formativa di Tuttoscuola, dal titolo “Una bussola per l’orientamento”, che offrirà una vera e propria “cassetta degli attrezzi” con tutte le indicazioni pratiche e gli strumenti per intraprendere al meglio il percorso delineato dalla Riforma del sistema di orientamento. Le scuole riceveranno supporto sia per l’organizzazione delle attività didattiche e gli adempimenti amministrativi, sia per presentare agli studenti tutte le novità.

Iscriviti gratuitamente al webinar di oggi, venerdì 10 novembre cliccando qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più:
Orientamento: cosa devono fare le scuole. Una bussola per non perdersi. Webinar gratuito

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *