da-tuttoscuolacom:-concorso-ds:-la-preselettiva-e-meno-rigorosa-delle-precedenti.-ecco-perche-editoriale-tuttoscuola

Come previsto, il primo passaggio per accedere a tutte le prove di questo nuovo concorso DS ordinario sarà ancora una volta la prova preselettiva. Con alcune novità, negative e positive. Dedicheremo al concorso DS un webinar gratuito oggi, venerdì 22 dicembre, alle ore 16.00 (è possibile iscriversi cliccando qui).

L’elemento negativo è dato dal probabile elevato numero di candidati rispetto al ridottissimo numero di posti. Poiché sarà ammesso allo scritto del concorso DS un numero pari almeno a tre volte il numero dei posti a concorso (587 x 3 = 1.761), purtroppo sarà molto elevato il numero dei candidati esclusi.

L’aspetto positivo è dato, invece, dalla modalità di svolgimento della prova preselettiva del concorso DS che risulta meno rigida della precedente.

Nell’ultimo concorso DS per la prova preselettiva erano stati previsti 100 quesiti da affrontare in 100 minuti, ovvero in media un solo minuto a disposizione per ogni quesito. La preselettiva veniva superata se il candidato otteneva almeno 80 punti su 100, corrispondenti a 80 risposte esatte.

L’attuale nuovo concorso DS, invece, prevede un minor numero di quesiti: la metà esatta, cioè 50, da affrontare in 75 minuti, cioè in media per un minuto e mezzo per ogni quesito.

Il bando non prevede un punteggio minimo da conseguire: viene ammesso allo scritto concorso DS per ogni regione un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti. Conseguentemente, non esiste né un punteggio minimo né un punteggio massimo: bisogna soltanto fare meglio degli altri e rientrare nel numero previsto secondo questa tabella:

Regioni

posti

Ammessi allo scritto

Abruzzo

12

36

Calabria

11

33

Campania

34

102

Emilia R.

28

84

Friuli VG

11

33

Lazio

50

150

Liguria

6

18

Lombardia

156

468

Marche

14

42

Piemonte

65

195

Puglia

32

96

Sardegna

11

33

Sicilia

26

78

Toscana

54

162

Umbria

5

15

Veneto

72

216

totale

587

1761

Sono altresì ammessi allo scritto concorso DS anche i candidati che ottengono lo stesso punteggio dell’ultimo ammesso, oltre agli ammessi di diritto senza necessità di sottoporsi alla prova preselettiva i candidati con almeno l’80% di invalidità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte originale dell’articolo:

Leggi di più dalla fonte originale:
Concorso DS: la preselettiva è meno rigorosa delle precedenti. Ecco perché

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *