da-tecnicadellascuolait:-i-patti-educativi-di-comunita’:-conosciamoli-a-fondo-3a-ed.-–-tecnica-della-scuola-tecnica-della-scuola-–-formazione

Patti educativi

  • Patti educativi

I PATTI EDUCATIVI DI COMUNITA’

Che i Patti Educativi di Comunità non siano materia semplice, lo sanno bene coloro che vi hanno lavorato tanti sono ancora gli elementi e i significati non del tutto chiari. Perché i Patti? Che cosa sono e a che cosa servono realmente? In che cosa si differenziano rispetto alla consueta progettazione con il territorio? Perché proprio ora se ne sente la necessità? Perché la comunità? Qual è la differenza con il territorio? Qual è la comunità di riferimento per la scuola? Questi e molti altri interrogativi che fondamentalmente pongono il problema del senso e del significato di questo. Il percorso formativo, partendo da un approfondimento dei concetti e dei significati in ciascuno dei termini che compongono la triade “Patti Educativi di Comunità”, prenderà in esame gli aspetti di maggiore criticità per giungere allo svelamento di molte delle potenzialità che questi strumenti racchiudono.


 > TERZA EDIZIONE  
Saranno svolti 2 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 4 ore
> Lunedì 22 gennaio 2024 – dalle ore 16.00 alle 18.00
> Martedì 23 gennaio 2024 – dalle ore 16.00 alle 18.00


 > RELATRICE  

Lucia Dalla Montà

 > COSTO    40 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR. PUOI ACQUISTARE ANCHE CON CARTA DOCENTE

Potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza.


 > DESTINATARI  

Dirigenti scolastici, docenti e personale amministrativo delle scuole di ogni ordine e grado.


 > PUNTI TEMATICI  

  1.  Il Patto: dall’applicazione intuitiva allo strumento giuridico
    1. I Patti nelle intenzioni ministeriali: Invalsi e Indire. Centralità nella costruzione del curricolo di scuola e del processo educativo.
    2. Lo strumento “Patti”: il punto di vista giuridico.
    3. Patti: la scuola e le alleanze educative, civili e sociali.
  1.  Educativo:
    1. Dal “territorio” alla “comunità” attraverso la corresponsabilità educativa
    2. Intenzionalità educativa “attenuata” e alleanze.
    3. I patti e il protagonismo di tutti i soggetti per l’inclusione e le pari opportunità, contro le povertà educative, le fragilità e le discriminazioni.
    4. Ruolo dello spazio dell’”educativo” nella costruzione di un nuovo modello di relazionalità e socialità.
  1.  di Comunità:
    1. Comunità, comunità dei patti e comunità educante.
    2. Modalità di relazione dei soggetti coinvolti. Il riconoscimento e la valorizzazione per la partecipazione. Attenzione ai processi prima ancora che ai risultati.
    3. Da territorio a comunità attraverso la sussidiarietà orizzontale e la corresponsabilità educativa.
    4. La sussidiarietà orizzontale come incubatore della comunità educante e ruolo guida della scuola come learning hub e per l’esercizio di cittadinanza attiva.


 > OBIETTIVI  

  1. Fornire una chiave per la conoscenza dello strumento Patti Educativi di Comunità e le sue potenzialità educative
  2. Fornire esempi e suggerimenti concreti per la costruzione dei patti.


 > MAPPATURA DELLE COMPETENZE  

Conoscenza approfondita dello strumento “Patti Educativi di Comunità” e sue applicazioni operative.

 Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID. 86697)  

> ACQUISTO ON LINE <

SCONTISTICA DEDICATA ALLE SCUOLE

La scuola dovrà segnalare i nominativi e le email dei docenti che avranno accesso al webinar

SE NON PUOI ACQUISTARE ON LINE
Scarica il buono spesa creato con l’applicazione CARTA DOCENTE in PDF ed invialo a [email protected] insieme al titolo del corso e ai tuoi dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

E’ POSSIBILE ACQUISTARE ANCHE CON BONIFICO
> BANCO BPM – IBAN: IT81Z0503416907000000106787
> Beneficiario “Casa editrice La Tecnica della Scuola srl”
> Causale la dicitura “Formazione” insieme al titolo del corso.
> Inviare la ricevuta a [email protected]
insieme al titolo del corso e ai dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

ISCRIZIONE SCUOLA
Le scuole potranno richiedere l’iscrizione via email all’indirizzo [email protected], inviando i dati dell’istituto (denominazione, indirizzo, codice fiscale, codice univoco, Cig, recapito telefonico).

  • Fonte originale dell’articolo:
    Leggi di più qui:
    I PATTI EDUCATIVI DI COMUNITA’: CONOSCIAMOLI A FONDO. 3ª ed. – Tecnica della Scuola

    Similar Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *