da-tecnicadellascuolait:-disforia-di-genere:-non-riconoscersi-nel-proprio-corpo-2a-ed.-–-tecnica-della-scuola-tecnica-della-scuola-–-formazione

DISFORIA DI GENERE: NON RICONOSCERSI NEL PROPRIO CORPO
Saper leggere il disagio nascosto degli alunni

 

Il disagio emotivo nell’età evolutiva è una condizione molto frequente e si manifesta in misura maggiore o minore a seconda anche delle esperienze vissute e di alcuni aspetti della personalità. Il disagio può derivare da cause soggettive, quali ad esempio vissuti che includono sofferenza, frustrazione, insoddisfazione, o da cause esterne, quale l’impossibilità di soddisfare bisogni ritenuti importanti per vivere bene, l’incapacità di stabilire relazioni positive con i pari, la difficoltà di costruire un’immagine del proprio corpo congruente con l’immagine di sé.
Il corso si propone di offrire ai docenti spunti e riflessioni  per  una lettura consapevole dei comportamenti degli alunni con particolare attenzione al riconoscimento precoce delle peculiarità di ciascuno attraverso una osservazione analitica dei comportamenti nel breve, medio e lungo periodo, e una progettazione didattica collegiale che possa valorizzare le diverse potenzialità.


 > SECONDA EDIZIONE  
Saranno svolti 2 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 4 ore di formazione
> Martedì 23 gennaio 2024 – Dalle 16.00 alle 18.00
> Giovedì 25 gennaio 2024 – Dalle 16.00 alle 18.00


 > FORMATRICE  

Anna Maria Di Falco

 > COSTO    40 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR. PUOI ACQUISTARE ANCHE CON CARTA DOCENTE

Potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza.


 > DESTINATARI  

Docenti di ogni ordine e grado


 > OBIETTIVI  

  • Dare indicazioni e suggerimenti ai docenti su principi, modalità e strumenti di osservazione sistematica e mirata dei comportamenti
  • Fornire proposte organizzative e operative per aiutare gli alunni a gestire il disagio
  • Implementare le competenze professionali dei docenti in un campo ancora poco esplorato
  • Supportare i docenti nella gestione di alunni “difficili”
  • Sostenere i docenti nella gestione dei bisogni meno frequenti degli alunni
  • Suggerire proposte per promuovere un rapporto sempre positivo e propositivo con i genitori.


 > PUNTI TEMATICI  

  • La lettura non sempre facile e scontata dei segnali di disagio provenienti dagli alunni
  • La preadolescenza/adolescenza periodo di acquisizione di identità e della costruzione dell’immagine del proprio corpo
  • La varianza di genere o non conformità di genere: non riconoscersi nel genere assegnato alla nascita sulla base del sesso biologico
  • Le difficoltà dei bambini e degli adolescenti con varianza di genere di relazionarsi con gli adulti e con i pari. Il contesto scolastico terreno fertile per dinamiche di stigma e marginalizzazione che possono avere pesanti effetti negativi sul benessere psicologico e sulla qualità della vita
  • Educare al rispetto della persona e alle differenze e aiutare gli alunni a sviluppare la capacità di resilienza per fronteggiare gli ostacoli nel confronto con gli altri
  • Accogliere e riconoscere il vissuto degli alunni e mettere in atto strategie inclusive e di prevenzione per evitare discriminazione e atti di bullismo
  • Come evitare il rischio di emulazione nei soggetti più fragili: educare a riconoscere e gestire la propria emotività.
  • Condivisione di eventuali esperienze vissute in classe.


 > MAPPATURA DELLE COMPETENZE  

  • Potenziare le competenze necessarie finalizzate alle modalità di osservazione dei comportamenti e alla descrizione di indicatori puntuali
  • Potenziare le capacità di relazione, di comunicazione e di empatia con gli alunni
  • Implementare le competenze dei docenti allo scopo di aiutare gli alunni a gestire il disagio
  • Potenziare le capacità progettuali e organizzative per strutturare ambienti di apprendimento idonei a creare un clima di benessere e di fiducia reciproca
  • Implementare le competenze professionali per facilitare la relazione con la classe, i singoli alunni e i docenti del consiglio di classe.


 Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID. 89491)  

> ACQUISTO INDIVIDUALE <

SCONTISTICA DEDICATA ALLE SCUOLE

La scuola dovrà segnalare i nominativi e le email dei docenti che avranno accesso al webinar

SE NON PUOI ACQUISTARE ON LINE
Scarica il buono spesa creato con l’applicazione CARTA DOCENTE in PDF ed invialo a [email protected] insieme al titolo del corso e ai tuoi dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

E’ POSSIBILE ACQUISTARE ANCHE CON BONIFICO
> BANCO BPM – IBAN: IT81Z0503416907000000106787
> Beneficiario “Casa editrice La Tecnica della Scuola srl”
> Causale la dicitura “Formazione” insieme al titolo del corso.
> Inviare la ricevuta a [email protected]
insieme al titolo del corso e ai dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

ISCRIZIONE SCUOLA
Le scuole potranno richiedere l’iscrizione via email all’indirizzo [email protected], inviando i dati dell’istituto (denominazione, indirizzo, codice fiscale, codice univoco, Cig, recapito telefonico).

  • Fonte originale dell’articolo:
    Leggi l’originale qui:
    DISFORIA DI GENERE: NON RICONOSCERSI NEL PROPRIO CORPO. 2ª ed. – Tecnica della Scuola

    Similar Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *